20 fabio quartararo

MotoGP, Silverstone: Prove 1, in testa c’è Fabio Quartararo

Fabio Quartararo si mette in luce nelle FP1 realizzando un tempo quasi da record. A mezzo secondo Marc Márquez, 3° Maverick Viñales.

23 agosto 2019 - 11:49

Yamaha subito all’attacco sul nuovo asfalto di Silverstone. In testa alla classifica finale delle FP1 c’è Fabio Quartararo, davvero vicino come tempo al record assoluto della pista. A mezzo secondo da lui troviamo il leader iridato Marc Márquez, terza piazza per Maverick Viñales davanti ad Alex Rins ed a Franco Morbidelli. Miglior Ducati quella di Andrea Dovizioso in sesta piazza, ad un secondo dalla vetta.

Il rinnovato circuito di Silverstone vede il ritorno di Lorenzo, fermato finora da un infortunio a due vertebre. Suzuki invece è in pista con Rins ed il tester Guintoli, che sostituisce Mir, ancora a riposo per i postumi di una forte contusione polmonare. Tutti i piloti scendono in pista fin da subito, sfruttando al massimo il tempo a disposizione per conoscere il nuovo asfalto. Ci sono subito problemi però sulla RC16 di Oliveira: il pilota è costretto a tornare ai box dopo pochi minuti, riuscendo poi a ripartire. Ducati intanto si presenta in pista con la versione precedente delle ali anteriori, mentre ricordiamo QUI le gomme fornite da Michelin.

Non inizia bene il fine settimana di Abraham, protagonista di una scivolata ad inizio turno alla Stowe. Nello stesso punto poco dopo finisce a terra anche Viñales. Nei primi minuti Márquez realizza già il record della pista in 2:01.037 (il precedente era 2:01.560). Tempi destinati ad abbassarsi ancora, per mano soprattutto di un rookie. Fabio Quartararo alla fine chiude 1° con un crono davvero vicino al record assoluto (1:59.941 di Márquez), staccando di mezzo secondo il leader iridato. Terzo Maverick Viñales, sul finale cade Guintoli alla Chapel.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi ci scherza su: “Servono sette evoluzioni di motore”

MotoGP, Johann Zarco

MotoGP, Dovizioso e Miller danno il benvenuto a Zarco

fenati test privati jerez

Moto2-Moto3: La pioggia pone fine ai test a Jerez