joan mir

MotoGP, Sepang: Warm Up, Joan Mir precede le Yamaha

Joan Mir a sorpresa in testa nel warm up, seguito da Viñales e Morbidelli. Márquez regolarmente in pista, 6° il poleman Quartararo.

3 novembre 2019 - 3:23

Il primo turno della domenica sembrava destinato a chiudersi nuovamente con una coppia Yamaha al comando. Ci pensa Joan Mir a spezzare questa egemonia: il rookie Suzuki svetta sul finale del warm up, strappando la leadership a Maverick Viñales, mentre chiude terzo Franco Morbidelli. Tutto pronto ora per la competizione: gara MotoGP al via alle 8:00 ora italiana. Tutti gli orari 

Petronas Yamaha SRT corre in casa con una livrea particolare per entrambi i suoi piloti. In pista, Quartararo è stato l’unico della casa dei tre diapason ad usare la soft posteriore. Una scelta fatta anche dal duo ufficiale Ducati e da Miller, che potrebbe ripetersi in gara. La hard invece non viene considerata per la competizione, ma piuttosto ritenuta una “gomma d’emergenza” in caso di problemi con le altre due mescole.

Yamaha a lungo al comando con Viñales e Morbidelli, ma sul finale ecco la sorpresa. Joan Mir, appena messa una nuova gomma media, stampa il miglior crono, mantenendosi davanti fino alla bandiera a scacchi. Seguono le due Yamaha, Marc Márquez ed Andrea Dovizioso, mentre il poleman Fabio Quartararo chiude con il sesto miglior tempo davanti a Valentino Rossi.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Jorge Lorenzo

MotoGP, Stefan Bradl: “Stupido l’atteggiamento di Jorge Lorenzo”

motogp ducati

MotoGP: Ducati, che inizio! Ora si può davvero sognare in grande?

alessandro zaccone motoe

MotoE, inizio “italiano” a Jerez. Zaccone: “Quest’anno ci divertiremo”