MotoGP, Pol Espargaro

MotoGP, Pol Espargarò-Honda: KTM alza le barricate

KTM sta provando ad alzare l'ingaggio e legare Pol Espargarò al suo progetto MotoGP. Ad ogni modo non ci sarà firma fino al 15 settembre.

16 giugno 2020 - 12:55

Tra Pol Espargarò e Repsol Honda non c’è ancora nulla di scritto. Il paddock della MotoGP attende con ansia di conoscere l’esito di questa trattativa, in quanto il buon fine scatenerebbe un incontrollabile effetto domino nel mercato piloti. L’eventuale passaggio del catalano alla corte di Alberto Puig spingerebbe Alex Marquez in LCR, con possibile conseguente addio di Cal Crutchlow. E l’arrivo di Danilo Petrucci sulla RC16 al termine dell’avventura Ducati.

Il team nipponico è un po’ il Barcellona della MotoGP, la squadra dove tutti vorrebbero approdare. Ma bisogna fare i conti con gli effetti collaterali. A cominciare dalla scomoda presenza di Marc Marquez nel box e con un team pronto a metterti da parte in caso di risultati poco soddisfacenti. Nelle ultime ore avanza l’ipotesi che Pol Espargarò possa rimanere in KTM. A quanto pare, secondo il contratto, non può firmare con nessun’altra squadra prima del 15 settembre. Secondo il CEO della casa austriaca Stefan Pierer, c’è ancora speranza che rimanga con la livrea arancione: “La questione è ancora aperta“, ha dichiarato a Speedweek.com. “La decisione sarà presa al più tardi il 15 settembre“.

Il suo manager Homer Bosch ha sempre chiarito le tre opzioni: Ducati, Honda e KTM, con la prima che sembrerebbe poco probabile. La possibilità del suo addio resta in piedi e a Mattighofen si stanno attrezzando. Cominciando con una nuova offerta economica che potrebbe arrivare a 2,5 milioni di euro a stagione, magari con contratto quadriennale, come avvenuto per Marc Marquez. KTM vuole fare tutto il possibile per legare Pol Espargarò al suo progetto MotoGP. “Cerchiamo sempre di mantenere quei piloti che si adattano a lungo termine. Preferibilmente anche per la vita dopo la tua carriera. Questa è la nostra filosofia“. Nei giorni scorsi suo fratello maggiore Aleix Espargarò ha dato quasi per certo il trasferimento in Honda. Ma a quanto pare l’attesa sarà ancora molto lunga.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

espargaro motogp honda

MotoGP UFFICIALE Pol Espargaró in HRC, Alex Márquez in LCR

morbidelli petronas motogp

MotoGP UFFICIALE Franco Morbidelli rinnova con Petronas SRT

michelin motogp motoe

MotoGP, Jerez: nuove gomme Michelin per la classe regina e la MotoE