MotoGP, Jack Miller e Andrea Dovizioso

MotoGP, mercato piloti in fermento: box Ducati è una polveriera

La MotoGP pronta a ripartire e con essa il mercato piloti: Ducati è la "polveriera", con uno fra Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso destinato a lasciare.

13 maggio 2020 - 8:58

La classe MotoGP inizia ad oliare i motori dopo due mesi di lockdown. Il Ranch di Valentino Rossi ha riaperto prima di tutti, da oggi i piloti residenti ad Andorra avranno a disposizione una pista. Da domani riapre anche il Misano World Circuit, dove si alterneranno una quarantina di professionisti, compresi i ragazzi della VR46 Academy. In attesa dell’ok da parte del governo spagnolo sembra certo anche l’inizio del Mondiale in Spagna a metà luglio. Tutti i tasselli provano a rimettersi al loro posto dopo uno degli eventi storico-sanitario più sconvolgenti dal dopoguerra. Senza parlare dell’aspetto economico che influirà non poco sul Motomondiale nei prossimi anni.

A cominciare dal mercato piloti MotoGP. Yamaha e Suzuki hanno delineato la loro line-up fino al 2022, Honda ha blindato Marc Marquez per quattro anni, il rinnovo di Alex Marquez sembra scontato. Tutto da vedere in casa Ducati, con Andrea Dovizioso che nel tira e molla sul tavolo delle trattative potrebbe cedere e dire addio alla Rossa dopo otto stagioni insieme in MotoGP. Poco conta che sia il vicecampione dell’ultimo triennio, pare che i vertici di Borgo Panigale non siano disposti ad accettare tutte le sue richieste (non solo economiche). A quel punto il forlivese avrebbe sul piatto una bella offerta da KTM, con Pol Espargarò tentato dalle sirene Honda.

Nel box Ducati Jack Miller scalpita per passare al team factory e sembrano intenzionati ad accontentarlo. A farne le spese il Dovi o Danilo Petrucci. Da escludere un ritorno di Petrux in Pramac, dato che si stanno valutando tre giovani: Enea Bastianini, Lorenzo Baldassarri e Jorge Martin. Per il nostro Danilo potrebbe aprirsi la strada della Superbike. Alberto Puig ha mostrato un certo interesse per Pol Espargarò, ma HRC si priverà del suo Takaaki Nakagami? Cal Crutchlow è intenzionato a rinnovare, almeno per un anno, e la casa nipponica è pronta a firmare. Valentino Rossi e Petronas SRT avvieranno presto i colloqui per un contratto annuale, dove andrebbe a far coppia con Franco Morbidelli. Aprilia attende la decisione del Tas prima di continuare con Andrea Iannone. A quanto pare il mercato piloti MotoGP ruota tutto intorno a tre perni: Dovizioso, Pol Espargarò e Jack Miller.

1 commento

matteochiarello197_14424442
14:58, 13 maggio 2020

Spero non ci siano dubbi su chi deve restare o sarebbe preferibile che rimanesse tra il dovi e petrux? La classifica parla chiaro!

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi e Francesca Novello

Valentino Rossi a Francesca Novello: “Buon anniversario amore”

mandalika sag team moto2

Moto2: Ecco il Pertamina Mandalika SAG Team, Lüthi primo pilota

Beirer Petrucci KTM MotoGP 2021

MotoGP, Danilo Petrucci: “KTM può essere la mia ultima chance”