MotoGP: Marco Simoncelli “Ad Aragon andrà meglio”

A Misano un risultato al di sotto delle aspettative

15 settembre 2010 - 5:55

La gara di Misano Adriatico poteva regalare a Marco Simoncelli un buon risultato, ma una scivolata nei primi giri l’ha costretto ad abbandonare la possibilità di disputare una bella prova sul circuito di casa. L’ex Campione del Mondo della classe 250cc è ora determinato a rifarsi questo fine settimana al Motorland Aragon, circuito dove non ha avuto modo di provare in queste settimane.

Ad Alcaniz “Sic” si presenterà con grande determinazione proprio per riscattare Misano, un weekend da dimenticare soprattutto per la tragedia che ha colpito Shoya Tomizawa.

Subito dopo la gara di Misano sono rimasto rimasto estremamente colpito dal tragico incidente di Tomizawa e non sono riuscito minimamente a riflettere sul mio risultato“, afferma Marco Simoncelli. “In questa settimana ho avuto modo di ripensarci e sono dispiaciuto per l´errore che ha compromesso il risultato finale. Peccato perchè stavo andando bene, ero subito dietro i primi cinque ed avevo un buon vantaggio su Edwards. Avrei potuto portare a casa un buon risultato e fino a quel punto ero soddisfatto. Poi un banale errore ha mandato tutto all´aria. Peccato!

Cercherò di rifarmi ad Aragon dove ci sarà un turno di prove in più e dove ripartiremo dall´assetto base di Misano che andava meglio e con il quale abbiamo trovato una certa confidenza. Qualcuno ha già fatto qualche giro su questo nuovo tracciato e Valentino Rossi mi ha detto che la pista è molto bella, con curve veloci e divertenti saliscendi, l’opposto di Misano. Insomma dovrei trovarmi a mio agio e pertanto sono fiducioso di poter fare una bella gara“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Pecco Bagnaia, fan club

MotoGP: Misano non sarà solo giallo, decolla il Pecco Fan Club

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi: l’ultimo mese in marcia trionfale

mattia casadei moto2

Moto2: Mattia Casadei, esordio con Italtrans nel GP a Misano-2