Marc Marquez a Portimao

MotoGP, Marc Marquez: “Continuiamo! Giornata di test a Portimao”

Marc Marquez in pista a Portimao a pochi giorni dall'ultimo test in Catalunya. Il campione MotoGP vuole essere pronto per l'inizio di stagione in Qatar.

19 marzo 2021 - 13:20

Marc Marquez intensifica la preparazione in vista del ritorno in MotoGP. Il campione della Honda oggi è in azione ad Algarve con la Honda RC213V-S dopo l’uscita di qualche giorno fa al Montmelò. Al suo fianco c’è anche il suo capotecnico Santi Hernandez e una parte del suo team. “Continuiamo! Giornata di test a Portimao“.

Non si arresta l’ascesa del fenomeno di Cervera dopo otto mesi lontano dalle piste. Vuole scrollarsi di dosso la parentesi più buia della sua carriera, i tre interventi all’omero destro. Dopo l’ok dei dottori è un fiume in piena: volo a Doha per vaccinarsi, allenamenti in pit-bike e mountain bike. Doppio test fra Catalunya e Portimao. Giovedì prossimo sarà sul circuito di Losail per le foto di rito e siamo certi che proverà a girare nelle prove libere, per tastare con mano le sue reali condizioni fisiche.

Cuore e testa al Mondiale

Non ha paura di cadere, sarà quella la vera prova del nove, nella speranza arrivi il più tardi possibile. Marc Marquez non conosce paura, è alla continua ricerca del limite, sia fisico che tecnico. “Noi motociclisti non parliamo di morte – ha detto di recente a DAZN -. Se sali su una moto pensando a queste cose, è meglio restare a casa“. Anche in allenamento non si accontenta mai, “se non sono al limite mi annoio“. Nel paddock della MotoGP c’è fibrillazione per il ritorno del fuoriclasse di Cervera. I pronostici della vigilia sono ora saltati… Anche se nessuno sa se saprà essere competitivo da subito, adesso c’è un solo favorito per la corsa al Mondiale. E porta il nome di Marc Marquez.

Strategica anche la scelta del circuito di Portimao. Nel 2020 il talento della Repsol Honda ha saltato la tappa portoghese, per la prima volta nel calendario della MotoGP. Quindi ha scelto di correre qui per familiarizzare con le “montagne russe” del tracciato, dove il campionato del mondo approderà per il terzo round del 2021, dopo il doppio impegno di Losail.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP Tecnica Yamaha M1 Quartararo

MotoGP, la tecnica: Quartararo e la M1, dettagli di una Yamaha mondiale

marquez espargaro honda motogp

MotoGP: Márquez-Espargaró, quella doppietta Honda attesa dal 2017

MotoGP, Valentino Rossi a Misano

Valentino Rossi spiazza la conferenza: “C’è una ragazza nuda dietro di te”