tito rabat motogp

Lutti in MotoGP: Tito Rabat ha perso i nonni, Oscar Haro il padre

Lutti in MotoGP: Tito Rabat piange la scomparsa dei nonni, il direttore sportivo LCR Oscar Haro il padre. Quest'ultimo ed un noto giornalista vittime del coronavirus.

21 marzo 2020 - 9:44

Nella categoria MotoGP del Motomondiale registriamo lutti importanti (alcuni per coronavirus). Tito Rabat ha perso in pochi giorni entrambi i nonni paterni, mentre Oscar Haro Tasende, direttore sportivo LCR Honda, piange il padre. Scomparso nei giorni scorsi anche il noto giornalista sportivo Tomás Díaz-Valdés.

Una settimana particolarmente complicata per Tito Rabat. Il pilota spagnolo del team Reale Avintia Racing in MotoGP ha perso martedì il nonno Rosendo Rabat, 90 anni e malato da molto tempo. Nella giornata di venerdì, quindi a pochissimi giorni di distanza, è scomparsa anche la nonna Rosa Sabater.

Giornata triste anche per Oscar Haro Tasende. Il direttore sportivo della squadra di Lucio Cecchinello ha festeggiato il suo primo 19 marzo da papà dopo la nascita della piccola Lola, nata lo scorso 23 febbraio. Ecco però venirgli a mancare il genitore appena il giorno dopo. La dipartita del padre è da ricondursi purtroppo al coronavirus.

Una malattia che anche nel paese iberico tocca cifre spaventose. Pochi giorni fa proprio per questo è scomparso anche Tomás Díaz-Valdés, molto conosciuto nel paddock MotoGP per essere stato il mecenate di Angel Nieto ed un pioniere del giornalismo sportivo. La sua salute era peggiorata, il coronavirus è stato per lui fatale.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

schrotter moto2

Moto2, Barcellona: Marcel Schrötter in evidenza nelle ventose FP2

ciabatti ducati motogp

MotoGP, Paolo Ciabatti: “Annuncio rimandato, lasciamo spazio a Rossi”

MotoGP, Barcellona: Prove 2, Franco Morbidelli top con caduta