marini motogp

MotoGP: Luca Marini, prima gara flag to flag. “Corsa pazza, mi sono divertito”

Luca Marini eguaglia il suo miglior piazzamento stagionale in Francia. Una nuova esperienza per il rookie MotoGP a causa del meteo. "Spero in altre gare così!"

17 maggio 2021 - 12:55

Il Gran Premio di Francia è stato il primo evento flag to flag in MotoGP per Luca Marini. Il rookie Ducati Esponsorama chiude in 12^ posizione (subito dietro al fratello Valentino Rossi) alla bandiera a scacchi e si dichiara soddisfatto di questa ‘pazza corsa’ sul Circuito Bugatti. Una nuova esperienza e tante informazioni raccolte per il vice-campione Moto2, che torna ad accumulare punti ed eguaglia il suo miglior piazzamento stagionale ottenuto nella tappa a Portimao.

“Non è stato stressante, anzi direi che mi sono divertito.” Marini commenta così il caotico Gran Premio di Francia, condizionato fortemente dal meteo. “È stata una situazione un po’ pazza: tutti partiti con le slick, poi arriva la pioggia e devi riuscire a tornare senza problemi in pit lane. Non è stato semplice poi riuscire a mandare presto le gomme rain in temperatura dopo il cambio moto.” Quello è stato un piccolo problema. “Da dire però che non avevo ancora provato la doppia media da pioggia. 

Nel complesso però una situazione nuova che gli è piaciuta. “È stata una bella gara, spero di averne altre così in futuro!” In modo da accumulare anche maggiore esperienza per sistemare alcuni dettagli. “Ho perso tanto tempo tornando in pit lane con le slick. Avremmo potuto cambiare moto un giro prima, ma ho preferito fare come gli altri. Non è il momento di rischiare, ora devo solamente imparare e fare esperienza. Ho lavorato bene con la squadra e la moto era facile da guidare in quelle condizioni.”

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi e i ragazzi della VR46 Academy

Valentino Rossi semina in MotoGP: VR46 marchio indelebile

moto3 sachsenring

Moto3, al Sachsenring un solo successo italiano con Dalla Porta

motogp morbidelli

MotoGP, Morbidelli: “Vorrei la positività di Valentino Rossi nei momenti difficili”