MotoGP: Jorge Lorenzo “Giornata di test interessante”

Prove su partenze, telaio, elettronica e nuovo motore

4 maggio 2010 - 3:34

Una giornata di test particolare per Jorge Lorenzo, sia per il programma di lavoro da rispettare, sia per il momento speciale. Un lunedì trascorso ripensando alla vittoria del GP di Jerez, con il compleanno (23 anni, auguri!) 24 ore più tardi. In tutto questo “Porfuera” è rimasto concentrato lavorando sulla sua Yamaha YZR M1 in tre settori: nuove parti di ciclistica, motore “evo”, elettronica. A questo proposito ha effettuato almeno 20 (!) prove di partenza, il suo tallone d’achille…

E’ stata una giornata di test interessante“, afferma Lorenzo. “Abbiamo lavorato sulle partenze, credo di averne provate 25! E’ un settore che trovo piuttosto difficile a causa della frizione e dell’accelerazione che non sono i nostri punti di forza, ma oggi è stata una giornata utile per capire come possiamo migliorare.

Abbiamo provato alcune novità di elettronica, controllo di trazione compreso, e parti del telaio più un nuovo motore leggermente diverso. Non ho visto una grande differenza, ma è sicuramente un miglioramento”, ha concluso l’attuale leader della classifica.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, tecnica: I 4 anni di sviluppo KTM prima della vittoria (1/2)

MotoGP, Andrea Iannone

MotoGP, Andrea Iannone a rischio: sentenza ad ottobre?

Moto2 Bastianini Marini

Moto2, Austria: Bastianini-Marini, dal botto 2019 alla lotta al vertice 2020