joan mir test misano

MotoGP, Joan Mir torna in pista a Misano. “Meglio di quanto mi aspettassi”

Test più che utili per Joan Mir, che torna in pista dopo l'incidente a Brno. La condizione fisica non è al top, ma è una prima presa di contatto per il GP.

30 agosto 2019 - 18:36

Joan Mir apre e chiude i test a Misano con un ampio sorriso. Il pilota Suzuki è tornato a competere dopo il brutale incidente nei test a Brno, che gli ha lasciato una forte contusione polmonare. Ormai tutto questo è alle spalle ed il rookie spagnolo ha saggiato la propria condizione in questi due giorni di prove sul tracciato sammarinese. Tra due settimane il Gran Premio, a cui anche Mir prenderà parte.

“Il feeling con la moto è fantastico” ha dichiarato Joan Mir a test conclusi. “I due giorni sono stati positivi, è andata meglio di quanto mi aspettassi. La mia condizione fisica non è ancora al 100%, ma abbiamo potuto sfruttare questi test per cercare di migliorare ancora qualcosa.” “Ad essere sincero ora sono un po’ stanco” ha ammesso ridendo. Più che logico, dopo avere stato a lungo fermo per la lesione. “Abbiamo però due settimane per recuperare prima del Gran Premio.”

“Abbiamo lavorato principalmente sul setting della moto” ha poi continuato. “Il primo giorno è stato più un ritorno in sella, dovevo ritrovare il giusto feeling. Non abbiamo provato nulla di speciale: come detto il setting e qualche piccola parte nuova. Abbiamo lavorato anche sulla ricerca del giusto grip. In ogni caso sono davvero contento di essere tornato.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Alex Marquez e suo fratello Marc

MotoGP, Alex Marquez: “Mio fratello Marc di un altro livello”

dalla porta test jerez

Moto2-Moto3, Test Jerez: Primo giorno sul bagnato

Valentino Rossi Test MotoGP Valencia

Valentino Rossi: “L’anno scorso avevamo tre motori, ora idee più chiare”