Valentino Rossi nel test MotoGP di Misano

Valentino Rossi promuove Yamaha: “Più velocità, stabilità e accelerazione”

Valentino Rossi promuove le novità Yamaha nel test di Misano: il forcellone in carbonio, il doppio scarico Akrapovic e un copriruota sull'anteriore.

30 agosto 2019 - 23:41

Termina l’ultimo test ufficiale del 2019 per Valentino Rossi, sceso in pista a Misano dopo due ore dal via, ultimo tra i big a saltare in sella al prototipo Yamaha. Tra le novità non solo il doppio scarico in stile Suzuki e l’evoluzione del motore, ma anche una copertura della ruota anteriore che ricorda la soluzione adottata da Ducati già nei test invernali. Al termine del day-2 (tempi e classifica QUI) chiude con il quarto crono e un gap di sette decimi dal best lap di Quartararo.

Anche nella seconda giornata il Dottore si è alternato tra il futuro e il presente. Prima di parcheggiare la M1 2019 bisogna apportare le dovute modifiche per costruire una prossima stagione più brillante. “È stato un test positivo perché ero abbastanza veloce. Abbiamo provato cose nuove che non sono andate male, soprattutto per il prossimo anno, ma anche per la finale di questa stagione. Abbiamo migliorato l’aderenza sulla ruota posteriore e l’accelerazione. Mi sento bene e siamo stati abbastanza competitivi – ha sottolineato Valentino Rossi -, questa è la cosa più importante“.

Già nella prima giornata di test a Misano ha fatto la prima comparsa un copriruota sulla ruota anteriore. Ma il veterano della Yamaha non si sbilancia sulla precisa funzione. Anche se lo scopo primario sembra chiaro: “Probabilmente serve per andare più veloci. Inoltre è bello, ecco perché dobbiamo portarlo. A parte la copertura abbiamo provato qualcosa sull’elettronica e sul motore, siamo stati abbastanza veloci“. Fra due settimane in gara la M1 potrebbe vestire già il forcellone in carbonio e il nuovo scarico Akrapovic. “La moto è un po’ più stabile – ha concluso Valentino Rossi -, siamo un po’ più forti nell’accelerazione, possiamo guidare meglio“. La rinascita della Yamaha riparte da Misano.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi ci scherza su: “Servono sette evoluzioni di motore”

MotoGP, Johann Zarco

MotoGP, Dovizioso e Miller danno il benvenuto a Zarco

fenati test privati jerez

Moto2-Moto3: La pioggia pone fine ai test a Jerez