zarco motogp

MotoGP GP Doha, Warm Up: Zarco al comando, seguono le Yamaha

Johann Zarco in testa nel warm up, seguono le Yamaha di Quartararo, Viñales e Morbidelli. I risultati anche delle classi Moto3 e Moto2.

4 aprile 2021 - 15:04

Giornata anche oggi piuttosto ventosa al Losail International Circuit, come tutti si aspettavano. Pramac Racing apre la domenica al meglio con Johann Zarco, che stampa il miglior crono del warm up MotoGP davanti a tre piloti Yamaha ed al poleman Jorge Martín. Per quanto riguarda le classi minori, in Moto3 al comando c’è Jaume Masiá, mentre in Moto2 è l’italiano Marco Bezzecchi a dettare il passo. Conclusi così anche gli ultimi turni, ora mancano solo le gare: tutti gli orari di giornata, ricordiamo diretta anche sul digitale terrestre.

Warm up MotoGP 

Come detto c’è vento, anche se meno rispetto al sabato, e le temperature sono di 26° C nell’aria e 35° C sull’asfalto. Comincia così la domenica per la classe regina, all’ultima occasione per operare gli ultimi aggiustamenti e svolgere le prove conclusive anche in materia di gomme prima della seconda corsa dell’anno. Tanti con la doppia soft, si provano anche la media anteriore e le mescole hard. Anche se sono condizioni diverse da quelle che i piloti troveranno in gara… A lungo svettano le Yamaha, finché nei minuti finali non arriva Johann Zarco. Il pilota Pramac sembra il migliore a livello di ritmo assieme a Maverick Viñales, per molti saranno loro gli osservati speciali per questo secondo GP stagionale. Tra loro si inserisce Fabio Quartararo, 4° Franco Morbidelli davanti al poleman Jorge Martín. Ecco la classifica di quest’ultimo turno prima della gara.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Warm up Moto3 e Moto2 

In Moto3 Rodrigo comanda a lungo la classifica davanti al rookie Guevara, che però è protagonista di un brutto incidente. Viene evacuato in barella e portato subito al Centro Medico, ma fortunatamente non ci sono conseguenze serie: accusa dolore ad una mano, ma è fit per la gara. Nei minuti finali passa in testa il poleman Jaume Masiá, che mantiene il piazzamento fino alla bandiera a scacchi. Non manca qualche brivido per Antonelli, mentre risale in seconda piazza Migno davanti a Rodrigo. In Moto2 è un susseguirsi di caschi rossi fin dai primi minuti, finché la situazione non si stabilizza con Marco Bezzecchi al comando. Grosso rischio e gran salvataggio per l’esordiente Beaubier, mentre il poleman Lowes (come sette giorni fa) finisce a terra in questa prima sessione domenicale. L’italiano di Sky VR46 chiude il warm up in testa, seguono Marcel Schrötter e Remy Gardner.

La classifica Moto3 

La classifica Moto2

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

pecco bagnaia motogp

MotoGP, Pecco Bagnaia: “Zarco un riferimento nell’ultimo settore”

marc marquez motogp

MotoGP, Marc Márquez: “Che sorpresa il 6° posto, mi vedevo lento!”

Moto2 GP Portimao, Prove 2: Joe Roberts si conferma, 5° Bezzecchi