MotoGP: Casey Stoner “Al Mugello senza pensare al titolo”

Indietro di 59 punti guarda soltanto gara per gara

2 giugno 2010 - 2:27

Lo scorso anno al Mugello Casey Stoner trovò in un sol colpo vittoria (prima della Ducati sul circuito-test dopo sette anni di dominio da parte di Valentino Rossi) e testa della classifica. Adesso l’australiano iridato 2007 si presenterà al Gran Premio d’Italia con 59 punti da recuperare, frutto del doppio-zero tra Losail e Le Mans, senza più pensieri di campionato.

Lo ha ammesso lo stesso pilota della Ducati alla vigilia di una delle gare più attese della stagione, ammettendo di non vivere un momento particolarmente positivo, ma avere questa volta la forza e volontà per uscirne fuori.

Ovviamente arriviamo al Mugello in un momento non positivo“, ammette Stoner, “ma questa è la situazione e dobbiamo cercare di guardare avanti, gara per gara, senza pensare al campionato. Quello che mi interessa di più adesso è cercare di capire come risolvere i problemi che abbiamo avuto in diverse situazioni con l’anteriore.

Abbiamo alcune cose da provare al Mugello e faremo del nostro meglio per raggiungere questo obiettivo. La moto va bene e abbiamo il passo per lottare con i primi quindi dobbiamo continuare a lavorare“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Alberto Puig

MotoGP, Puig: “Honda dipende da Marquez? Facciamo ciò che vogliamo”

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP Austria: analisi e commenti delle Prove Libere 2

lowes moto2

Moto2, Austria: Sam Lowes si ripete anche nelle FP2