MotoGP: Andrea Dovizioso “Mugello circuito speciale”

Il pilota Honda HRC è convinto di poter far bene in casa

2 giugno 2010 - 2:23

E’ un Andrea Dovizioso molto carico quello che affronterà questo week-end il quarto round della stagione 2010 MotoGP, che si disputerà sul circuito di casa del Mugello. Il forlivese di casa Honda HRC è riuscito ad ottenere il secondo podio della stagione nella scorsa gara di Le Mans, balzando quindi al terzo posto in classifica piloti e mostrando un livello di competitività molto elevato.

Per “Dovi” si tratta ora di concretizzare un risultato importante sul saliscendi italiano, che lo ha visto lo scorso anno sfortunato autore di un quarto posto finale, a soli 5 centesimi dal podio e a 2.1 dal vincitore Casey Stoner. Visti i progressi compiuti in sella alla RC 212V ufficiale, il centauro romagnolo è quindi più che positivo riguardo ad un possibile buon risultato, davanti ai numerosi fan che si recheranno al Mugello per sostenerlo.

“Arriviamo al Mugello in una buona situazione”, dichiara Andrea Dovizioso. “A Le Mans siamo stati veloci, è stata una bella gara coronata dal podio, sono contento, ci stiamo avvicinando alle due Yamaha. Dobbiamo migliorare le prestazioni in qualifica, determinanti poi per la gara. A Le Mans infatti avrei potuto sicuramente ottenere un risultato migliore se fossi partito più avanti.

Non vedo l’ora di correre al Mugello, è una pista speciale. È difficile da interpretare, con tanti cambi di direzione e molto impegnativa fisicamente, per questo è cosi bella e divertente. Il supporto del pubblico è incredibile, i miei fans arrivano sempre la domenica prima per prendere le migliori postazioni alla Casanova Savelli”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, manager di Marc Marquez: “Abbiamo dato fiducia ai dottori”

crutchlow motogp

MotoGP, Cal Crutchlow: “Cambi di manubrio e di posizione in moto”

MotoGP, Valentino Rossi a Brno

MotoGP, Valentino Rossi: “Brno? Il problema sono i soldi”