MotoGP, Marc Marquez

Marc Márquez ‘mejor deportista’. Alex: “L’obiettivo è il rinnovo”

Marc e Alex Márquez premiati nella serata di gala organizzata da 'Mundo Deportivo'. Il rookie MotoGP: "L'obiettivo è rinnovare con Honda".

28 gennaio 2020 - 13:14

In attesa di involarsi verso Sepang, dove si terrà il primo test MotoGP 2020, Marc Márquez incassa un altro premio in patria. Il campione della Repsol Honda ha ricevuto il ‘Mundo Deportivo award for the best athlete 2019’, nel corso di una serata molto sentita, dedicata a Kobe Bryant. Il fenomeno di Cervera è stato tra i primi a scrivere un messaggio di cordoglio per il fuoriclasse NBA deceduto in seguito ad un incidente in elicottero. Oltre 800 ospiti del mondo dello sport, l’otto volte iridato ha avuto la meglio su “mostri sacri” del calibro di Marc Gasol, Rafa Nadal e il golfista Jon Rahm, numero uno nella classifica europea.

In attesa di poter tornare in sella ad una moto, per la prima volta dopo l’operazione alla spalla destra nello scorso novembre, Marc Márquez continua a lavorare sul fisico. Allenamenti quotidiani in palestra per tonificare i muscoli rilassati negli ultimi mesi per causa di forza maggiore. Finora ha solo effettuato qualche giro sui kart, ma prima del test in Malesia dovrebbe risalire su una due ruote qualsiasi. Sicuramente dal 7 al 9 febbraio girerà a Sepang con il contagocce, giusto il tempo di provare gli aggiornamenti sul prototipo Honda 2020.

ALEX OBIETTIVO RINNOVO

Nella serata di gala organizzata dal quotidiano ‘Mundo Deportivo’, anche suo fratello Alex Márquez ha ricevuto un premio minore (Trofeo Speciale Champions-Telefónica). Il campione Moto2 svolgerà lavoro “full time” in Malesia, potendo contare anche sui tre giorni dello shakedown. Sei giorni di test MotoGP fondamentali per il rookie di Cervera che necessita di comprendere quanto prima tutti gli aspetti della RC213V. Non avrà voce in capitolo sull’evoluzione della moto, ma l’obiettivo è diametralmente differente rispetto al fratello maggiore. “Ho sempre sognato di vincere il titolo e di salire. Mi sento pronto. Per la Honda è stato difficile prendere questa decisione. Voglio inserirmi in MotoGP e andare avanti. L’obiettivo è rinnovare con la Honda“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez: “Voglio vincere, non mi interessa come”

Moto3, Test Jerez: Giorno 3, brilla Ai Ogura

MotoGP, Gigi Dall'Igna

MotoGP, Ducati che beffa! Mercato piloti senza soluzioni esterne