Jorge Lorenzo a Phillip Island

Jorge Lorenzo umiliato da Syahrin e Zarco: “Falsi certi articoli”

Jorge Lorenzo ultimo a Phillip Island con un gap di 20" da Syahrin e 40" da Zarco. Ma nega problemi tecnici e cambi nel box: "Certi articoli sono falsi".

27 ottobre 2019 - 14:30

Non c’è mai limite al peggio per Jorge Lorenzo. A Phillip Island ha tagliato il traguardo al 16° e ultimo posto, 22″ dietro Syahrin, 40″ da Zarco, 1.06 da Marc Marquez. “È successo, più o meno, quello che mi aspettavo. Non avevo ritmo. Syahrin normalmente aveva un ritmo migliore di me. Nel warm-up ho sentito che il lato sinistro del pneumatico non aveva aderenza. Anche se ho cercato di sollevare la moto o ritardare al massimo l’uso del gas, la ruota posteriore slittava e non ha avuto trazione“. Una situazione raccapricciante per il pentacampione, mai veloce in nessuna parte del tracciato. “Spero sia accaduto solo qui, è molto brutto per me in queste condizioni. Spero di tornare a Sepang al livello in cui sono arrivato qui e di essere, più o meno, al livello in cui ero negli ultimi 10 giri a Motegi“.

Su un tracciato dove si viaggia per gran parte inclinati e dove il vento richiede maggior sforzo fisico, le condizioni ancora precarie hanno rappresentato un ulteriore ostacolo. “A causa del vento devi avere la testa più avanzata, più vicina alla ruota anteriore e più nella carenatura per cercare di impedire al vento di influenzare la stabilità della ruota anteriore. Quindi – ha sottolineato Jorge Lorenzo – ho fatto più pressione sul collo e la parte lesionata. Devi mantenere la moto con forza nelle accelerazioni a causa del vento. Ma a parte la sofferenza fisica non ho mai avuto buoni sentimenti in tutto il fine settimana“.

Il Gran Premio di Phillip Island risulta il peggior week-end in sella alla Honda. Nelle ultime ore si è parlato di un possibile cambiamento all’interno del box, ma Jorge Lorenzo smentisce queste voci infondate. “Questi articoli sono totalmente falsi, non voglio cambiare l’equipaggiamento né abbiamo avuto problemi tecnici. A parte la mancanza di fiducia e la mancanza di risultati“. In conferenza stampa Jack Miller mette il dito nella piaga quando viene chiesto dell’esordio di Zarco: “Sicuramente meglio di Lorenzo”, ha risposto l’australiano. Un’affermazione che di certo nasconde vecchi dissapori, ma che nessuno può contraddire…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP GP Valencia

MotoGP Valencia: orari (TV e streaming) prove libere, qualifiche e gare

Valentino Rossi a Valencia

Valentino Rossi: “Non dovremmo correre a Valencia in questo periodo”

Marc Marquez a Valencia

MotoGP, Marc e Alex Marquez destini incrociati in Honda HRC?