Nadia Gresini

MotoGP, Nadia Gresini: “Valutiamo l’offerta Ducati, continuiamo per Fausto”

Nadia Gresini, vedova di Fausto Gresini, sta pensando ad una partnership con Ducati per la prossima stagione MotoGP: "Stiamo valutando un po' di cose".

29 maggio 2021 - 12:19

Sabato alle 18:00 al Mugello ci sarà una parata con la moto di Fausto Gresini, per ricordare il manager scomparso lo scorso inverno a causa del Covid-19. La sua famiglia non ha gettato la spugna, avrebbe potuto vendere team e attrezzature. E invece ha deciso di continuare il sogno di Fausto, proseguire nella creazione di un team indipendente in MotoGP. Un progetto gravoso, ma stimolante, sia dal punto di vista psicologico che economico. Al momento non ci sono annunci ufficiali, ma secondo voci del paddock Gresini Racing potrebbe legarsi con Ducati dal prossimo anno. Quindi ritroveremo otto Rosse in pista!

Nadia Gresini, vedova di Fausto e nuova amministratrice di Gresini Racing, non nasconde l’emozione nel GP del Mugello. “C’è un grandissimo calore nei nostri confronti, tornare al Mugello senza Fausto è difficile. Ma siamo qui per lui, avrebbe voluto così, non avrebbe mai mollato per non lasciare a piedi la squadra. Siamo qui per noi e soprattutto per lui, con il cuore“. Tante le persone che le ricordano aneddoti sul marito, ma tutti concordano su una caratteristica peculiare. “Era un gradissimo manager, aveva una grandissima visione di questo mondo ed era fantastico. Lui era avanti rispetto a tanti, era un innovatore, ed era umile, ce lo dicono in tanti“.

Gresini Racing continuerà con i suoi progetti nel Motomondiale e dal 2022 approderà in MotoGP con un team satellite. “Andare avanti ci dà una grande forza, per mettere da parte il dolore che ha lasciato. La stiamo vivendo con grinta, voglia di fare, per lui e i suoi progetti, per la MotoGP indipendente che avrebbe voluto nel 2022“, conclude Nadia Gresini. Continuano le trattative con Aprilia e Ducati, ma la casa di Borgo Panigale sarebbe la grande favorita. D’altronde Fausto avrebbe probabilmente voluto sganciarsi dalla casa di Noale dopo tanti anni di collaborazione… “Con Ducati non c’è nulla di definitivo, stiamo parlando e valutando un po’ di cose. Vi faremo sapere“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

michelin motogp

MotoGP: Michelin, una gamma più ampia per il ritorno alla Cattedrale

MotoGP, Valentino Rossi

Valentino Rossi e Andrea Dovizioso… sarà un mercoledì davvero speciale!

MotoGP, Maverick Vinales

MotoGP, Maverick Vinales: l’idea del ritiro per “vergogna”