MotoGP, Maverick Vinales

MotoGP, Maverick Vinales salta il GP di Austin

Maverick Vinales salterà la prossima tappa MotoGP ad Austin. La ferita per la morte del cugino Dean Berta Vinales è ancora aperta.

29 settembre 2021 - 21:13

Maverick Vinales non volerà in Texas per partecipare al GP di Austin. Per il pilota di Roses si sarebbe trattato della terza uscita ufficiale in questo campionato MotoGP con l’Aprilia RS-GP. Ma la morte del cugino Dean Berta Vinales ha lasciato un segno profondo e non permette ancora di avere la giusta serenità per ritornare in pista. “Maverick, con il totale e incondizionato supporto di Aprilia Racing, ha così deciso di prendere una pausa nel suo percorso di affiatamento con la moto e la squadra di Noale“, si legge in un comunicato.

Una scelta condivisa

Nel prossimo week-end di MotoGP saranno in griglia Aleix Espargarò e Lorenzo Savadori. “Tutta la famiglia di Aprilia Racing sostiene questa scelta e si fa solidale con Maverick e i suoi affetti, ci saranno altri momenti e altre tappe per riprendere il promettente viaggio intrapreso insieme. Un percorso che deve essere fatto nel totale rispetto delle persone e dei sentimenti“. Non è passata neppure una settimana dalla tragedia di Jerez, quando a tre giri dalla fine di gara-1 del Mondiale Supersport 300 Dean Berta Vinales è stato investito dopo una caduta.

Le condizioni sono apparse subito gravi, tant’è che Dorna ha subito annullato le attività del sabato. Appena saputo della tragedia, Maverick Vinales si è precipitato presso l’autodromo, dove ha partecipato al minuto di silenzio accanto al cugino Isaac e al padre Ángel. Il familiare 15enne che ha perso la vita gareggiava proprio con il Vinales Racing Team. “Non ci sono parole per un momento del genere, è stato un duro colpo per la nostra famiglia“, ha scritto Maverick sui social network. “Ricorderò sempre come ci siamo sfidati in ogni momento e in ogni cosa. Sarai sempre con noi, ti mando un bacione dove sei ora“.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: Getty Images

1 commento

FRA 1988
10:49, 30 settembre 2021

Maverick è di fronte ad una sfida molto grande i piloti cercano di esorcizzare la morte ,ma quando accade
ad una persona così cara diventa molto difficile.
Aprilia dovrà stare molto vicino a Vinales per dargli
tutto il sostegno possibile e aiutarlo a superare una situazione che nessuno vorrebbe vivere.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Andrea Iannone

Andrea Iannone sul filo della vita: futuro in TV o ritorno in pista

MotoGP, Shinichi Sahara

MotoGP, Suzuki cerca il team manager. Sahara: “Problema risolto”

Ranch di Valentino Rossi

Valentino Rossi, ritorna lo striscione a Tavullia: Vittorio Sgarbi sta con lui