MotoGP Johann Zarco prepara un 2020 in grande stile!

Johann Zarco segue due piste: una porta alla Repsol Honda, in caso di addio da parte di Jorge Lorenzo. L'altra conduce a Yamaha come tester al posto di Folger

1 settembre 2019 - 10:30

Johann Zarco ha svolto una sola giornata di test a Misano e la dice lunga sul rapporto con la KTM RC16. Se qualcuno sperava in un ripensamento verso fine campionato resterà profondamente deluso. Al momento il pilota francese segue due piste per il 2020: una porta alla Honda, l’altra alla sua amata Yamaha.

Jorge Lorenzo ha assicurato il rispetto del contratto con HRC fino al termine del 2020, anche se il ritorno in pista dopo l’infortunio di Assen si sta rivelando più difficoltoso del previsto. Il maiorchino potrebbe decidere di prendersi un anno sabbatico o persino di lasciare il Motomondiale: un’ipotesi poco plausibile, ma pur sempre una possibilità a cui si aggrappa Johann Zarco, perché in tal caso sarebbe il sostituto ideale. Repsol Honda e il 29enne di Cannes già un anno fa erano vicini al matrimonio, ma l’ex manager Laurent Fellon avrebbe spinto per la firma prematura con KTM.

La seconda strada porta a Yamaha. Il francese ha dato piena disponibilità a vestire i panni di collaudatore pur di restare in MotoGP. Con Jonas Folger che potrebbe ripartire a tempo pieno dalla Moto2, il team di Iwata ha necessità di trovare un tester di pari calibro o superiore. Nessuno meglio di Johann Zarco, considerando che già conosce la YZR-M1 (6 podi e 4 pole position) e che in molte gare riusciva persino a mettersi dietro i piloti ufficiali. Questa seconda ipotesi sembra molto più probabile e tra Yamaha e il suo ex alfiere ci sarebbe già un accordo a voce. E una stratta di mano che, come ben sappiamo, spesso vale quanto una firma sul contratto.

MotoGP Misano: Biglietto prato a 80€ per i lettori di Corsedimoto

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Marc Marquez ad Aragon

MotoGP, Marc Marquez: “La caduta? Un rischio che dovevo prendere”

maverick vinales aragon

MotoGP Aragón, Prove 2: Yamaha davanti, cade Márquez

kaito toba

Moto3: GP di Aragón concluso per Kaito Toba