andrea dovizioso 2019

MotoGP, Andrea Dovizioso: “Obiettivo principale il 2° posto mondiale”

Andrea Dovizioso pronto a lottare per la vittoria, come fatto negli ultimi due anni. Danilo Petrucci, caccia ad un risultato di rilievo ed al 3° posto iridato.

16 ottobre 2019 - 8:46

A poco meno di due settimane dalla tappa in Thailandia, si comincia con un triplo appuntamento asiatico. La prima tappa è in Giappone, dove Ducati cercherà di ottenere nuovamente risultati di rilievo. Vanta tre successi con Capirossi tra il 2005 ed il 2007, oltre a quello di Stoner nel 2010, per finire con la vittoria di Andrea Dovizioso nel 2017. Quest’ultimo punta a consolidare il secondo posto iridato, mentre Danilo Petrucci ha il suo daffare per riprendersi la terza piazza. La squadra di Borgo Panigale poi cercherà di mantenere la leadership nella classifica dei team, che la vede al comando con 19 punti di margine sul Repsol Honda Team.

Come detto, Andrea Dovizioso ha trionfato nel 2017 dopo un gran duello con Marc Márquez, mentre l’anno scorso è caduto quand’era secondo, in lotta con il campione catalano. “Con il Mondiale già assegnato in Thailandia, ora il nostro obiettivo principale è mantenere la seconda posizione” ha dichiarato l’alfiere Ducati Team. “Lotteremo per questo nelle prossime quattro gare. Motegi è uno di quei circuiti speciali dove negli ultimi anni siamo stati molto competitivi. L’anno scorso abbiamo perso il podio mentre lottavamo per la vittoria, e penso che anche quest’anno saremo veloci. Dobbiamo continuare a lavorare sodo per migliorare in tutte le condizioni e in tutte le piste.”

Danilo Petrucci vanta un solo podio a Motegi, un terzo posto ottenuto nel 2017 da pilota Pramac. Al ternano serve un risultato di rilievo: una stagione in crescendo fino a Barcellona, poi varie gare difficili e piazzamenti al di sotto delle aspettative. Al momento è 5° in classifica iridata. “Arriviamo ​​in Giappone molto motivati” ha detto Petrux. “Abbiamo raccolto delle informazioni utili in Thailandia e inizieremo con una buona base. Motegi è un circuito migliore di Buriram per noi e vogliamo sfruttare la situazione. La lotta per la terza posizione è molto serrata e se voglio raggiungere il mio obiettivo devo fare delle grandi prestazioni negli ultimi GP della stagione. Già dalle prove di venerdì vedremo quale sarà il nostro potenziale.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Circuito di Valencia

MotoGP Valencia: orari TV SKY, TV8 e streaming

Valentino Rossi a Valencia

Valentino Rossi: “Honda preparata all’addio di Lorenzo”

Johann Zarco a Valencia

MotoGP: Crutchlow-Zarco, ballottaggio per il posto di Lorenzo