johann zarco

UFFICIALE Johann Zarco con LCR Honda fino a fine stagione

Ora è ufficiale: Johann Zarco disputerà le ultime tre gare del 2019 con LCR Honda IDEMITSU, sostituendo dopo Motegi Takaaki Nakagami.

16 ottobre 2019 - 10:15

Se ne parla ormai da tempo, veniva dato per certo, ora ne abbiamo la conferma ufficiale. Johann Zarco, recentemente appiedato da KTM, disputerà gli ultimi tre GP del 2019 con LCR Honda IDEMITSU. Sostituirà Takaaki Nakagami, che dopo la tappa a Motegi dovrà operarsi (qui i dettagli). Il due volte campione Moto2 e miglior rookie 2017 in MotoGP, ricevuto il benestare dalla struttura austriaca, avrà la possibilità di continuare a correre fino a fine stagione, con l’intenzione di mettersi in luce in un’annata molto difficile.

“Ho una grande opportunità” ha dichiarato Johann Zarco. “Ne sono davvero grato, darò il massimo per ottenere buoni risultati e per divertirmi in sella alla moto. Queste potrebbero essere le ultime tre gare che farò per lungo tempo. Voglio anche ringraziare KTM per avermi permesso di correre con un’altra moto. So che Phillip Island mi piacerà molto, è un tracciato veloce ed il feeling potrebbe essere buono, incrociamo le dita. L’obiettivo è avere un buon ritmo e ritrovare alcune sensazioni provate precedentemente.”

“Ovviamente siamo dispiaciuti per Nakagami” ha aggiunto Lucio Cecchinello. “Sappiamo però che gli infortuni sono parte di questo sport. Ho proposto Zarco come sostituto a Tetsuhiro Kuwata e ad Alberto Puig, e loro hanno accetto. Quando ho contattato il pilota, ha mostrato subito grande interesse e insieme abbiamo parlato di questo progetto che si concluderà a Valencia. Da parte nostra ci sarà il massimo sforzo per supportare Zarco, un pilota con grande talento e professionalità, nella sua carriera.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Circuito di Valencia

MotoGP Valencia: orari TV SKY, TV8 e streaming

Valentino Rossi a Valencia

Valentino Rossi: “Honda preparata all’addio di Lorenzo”

Johann Zarco a Valencia

MotoGP: Crutchlow-Zarco, ballottaggio per il posto di Lorenzo