takuma matsuyama moto3

Moto3: Takuma Matsuyama, debutto mondiale nel GP a Le Mans

Takuma Matsuyama in griglia di partenza Moto3 in Francia. Debutto mondiale per il promettente pilota giapponese, wild card con Honda Team Asia.

9 maggio 2021 - 19:20

Col ritorno delle wild card quest’anno stiamo rivedendo alcuni volti nuovi. Takuma Matsuyama sarà una di queste novità derlla stagione 2021: in occasione del GP di Francia, l’alfiere Junior Talent Team nel CEV Moto3 debutterà nel Mondiale di categoria. Si allarga la formazione Honda Team Asia, che oltre a Yuki Kunii e Andi Farid Izdihar quindi schiererà anche il giovane classe 2004 di Chiba, in azione con una moto dalla livrea del Asia Talent Team, con cui appunto corre nel Mondialino.

Inizia a farsi vedere in Idemitsu Asia Talent Cup, soprattutto nel 2019 quando è vice-campione con tre vittorie ed altri quattro podi. Nel 2020 ecco il debutto nel FIM Moto3 Junior World Championship, parte del Junior Talent Team e con i colori del Asia Talent Team. Una stagione niente male, soprattutto nella seconda metà dell’anno. Chiude 14° in classifica generale, ma in una occasione si guadagna la prima fila in griglia e nel finale di stagione mette a referto un gran 4° posto.

È nuovamente al via nel medesimo campionato anche in questo 2021, con la stessa squadra e quindi gli stessi colori. Una gran partenza: ad Estoril è 6° al traguardo, in Gara 1 a Valencia arriva un gran secondo posto, che anche il suo primo splendido podio in campionato. Sfortunatamente in Gara 2 chiude anzitempo per un incidente, ma stava nuovamente lottando per le zone alte. La prima esperienza mondiale gli sarà sicuramente preziosa per continuare quella che già adesso è una progressione davvero interessante.

Foto: Junior Talent Team

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi a 'Striscia la notizia'

MotoGP, Valentino Rossi braccato da ‘Striscia’: staffilata a Marc Marquez…

Moto2 Supersport

Moto2, Baldassarri pronto a lasciare e approdare in Supersport con MV?

Valentino Rossi

Tavullia in subbuglio per Valentino Rossi: via striscioni e stendardi