ayumu sasaki tech 3

Moto3: Il nuovo team Tech 3 ingaggia Ayumu Sasaki

Red Bull KTM Tech 3, all'esordio nel 2020 in Moto3, punta su Ayumu Sasaki. Da annunciare a breve il nome del secondo pilota.

12 settembre 2019 - 19:33

Non è passato molto dall’annuncio di Tech 3 in Moto3 nel 2020 ed i vertici si stanno muovendo. Ufficializzato l’ingaggio di Ayumu Sasaki, che lascia Petronas Sprinta Racing per unirsi al team di Hervé Poncharal. Una nuova sfida, visto che Tech 3 sarà all’esordio nella categoria minore, ma l’obiettivo del diciottenne pilota giapponese è quello di ottenere risultati di rilievo. Il secondo pilota della struttura verrà annunciato a breve.

“Sono davvero felice di far parte della famiglia Red Bull KTM” ha dichiarato Ayumu Sasaki. “Essere in un team così è sempre un sogno e non vedo l’ora di iniziare nel 2020. Mancano ancora sette gare da disputare, quindi voglio fare bene per prepararmi per questa nuova sfida. Ringrazio tanto tutte le persone coinvolte, soprattutto Hervé Poncharal e tutti i ragazzi KTM e Red Bull.”

Soddisfazione chiaramente anche da parte del boss Tech 3, che accoglie così il primo dei due piloti che schiererà nel 2020. “Per la prima volta correremo in Moto3, un progetto emozionante. Avremo una buona fabbrica dietro di noi, ma dobbiamo assicurarci anche una bella coppia di piloti. Fin dall’annuncio dello spostamento in Moto3 ho pensato subito ad Ayumu Sasaki, che seguiamo dalla Rookies Cup. Mi piace il suo stile, il suo approccio ed il suo comportamento.”

“Sono sicuro che apprezzerà la KTM” ha continuato Hervé Poncharal. “Oltre ad essere convito che sarà l’inizio di un bel cammino insieme. Non posso evitare di menzionare piloti come Nobuyuki Wakai, Shinya Nakano, Kazuto Sakata, tanti altri nomi giapponesi che hanno lavorato con noi e dei quali abbiamo bei ricordi. Speriamo di poter aiutare Ayumu a crescere, perché siamo convinti che abbia un grande futuro davanti a sé.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Alex Marquez e suo fratello Marc

MotoGP, Alex Marquez: “Mio fratello Marc di un altro livello”

dalla porta test jerez

Moto2-Moto3, Test Jerez: Primo giorno sul bagnato

Valentino Rossi Test MotoGP Valencia

Valentino Rossi: “L’anno scorso avevamo tre motori, ora idee più chiare”