Moto3: Honda Team Asia in pista con una livrea celebrativa

I piloti Honda Team Asia Kaito Toba e Ai Ogura al via con una livrea tributo alla RC143. Ecco gli eventi ad Assen per il 60° anniversario di Honda nelle corse.

28 giugno 2019 - 7:57

Il fine settimana ad Assen è particolarmente significativo per Honda. Ricorre infatti il 60° anniversario dalla prima gara disputata dalla casa dell’ala dorata. Honda Team Asia celebra questo importante appuntamento con una moto celebrativa, con cui Kaito Toba ed il rookie Ai Ogura disputeranno il Gran Premio dei Paesi Bassi.

Per tutto il fine settimana saranno esposte moto leggendarie, riunendo i piloti che negli anni hanno contribuito ai successi Honda, oltre ad una conferenza stampa speciale che avrà luogo venerdì. Nella categoria minore Kaito Toba e Ai Ogura saranno in azione con una livrea tributo alla RC143. Si tratta della moto con cui Honda ha conquistato la prima vittoria mondiale nel 1961. Oltre a ciò, tanti eventi celebrativi nel corso del fine settimana.

Come detto, venerdì alle 11:45 ci sarà una conferenza stampa con il presidente FIM Jorge Viegas, il CEO Dorna Carmelo Ezpeleta e Tetsuhiro Kuwata (HRC). Non mancheranno anche i piloti protagonisti negli anni con Honda, a partire da Kunimitsu Takahashi, vincitore del GP di Germania del 1961 e primo giapponese a vincere un GP. Proprio lui realizzerà domenica un giro celebrativo con la RC142 (replica TT Isle of Man del 1959).

C’è poi Freddie Spencer, il più giovane campione, vincitore in 500cc nel 1983 ed il primo a vincere in 250cc e 500cc nel 1985. Presente anche Mick Doohan, vincitore di cinque campionati consecutivi della classe 500cc dal 1994 al 1998. Chiaramente ci sarà anche Marc Márquez, che negli ultimi anni ha portato cinque titoli piloti alla casa dell’ala dorata. Tutte le RC213V presenteranno il logo del 60° anniversario di Honda nelle corse.

1 commento

Katana05
12:06, 30 giugno 2019

Bellissime. Assolutamente stupende.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Dani Pedrosa, più veloce con la KTM che con la Honda in Austria

motogp dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso: “A Silverstone col morale alto”

Maverick Vinales

Maverick Vinales sfida Valentino Rossi, ma attenti a Quartararo