raul fernandez moto2

Moto2 Sachsenring: vola Raúl Fernández, pole e nuovo record assoluto

Raúl Fernández mette il suo sigillo in qualifica al Sachsenring. Pole position da record, gran seconda piazza per Fabio Di Giannantonio davanti a Remy Gardner.

19 giugno 2021 - 16:02

C’è sempre un alfiere KTM Ajo davanti, ma non quello che ha dominato nelle tre sessioni di prove libere. Raúl Fernández brilla in qualifica, conquistando la pole position ma allo stesso tempo riscrivendo anche il record Moto2 assoluto al Sachsenring. Ci prova Fabio Di Giannantonio, che alla fine si ‘accontenta’ di un’ottima seconda casella in griglia, mentre è terzo Remy Gardner. Apre la seconda fila Marco Bezzecchi, arrivato dalla Q1. Si chiude così il sabato di prove, tutto pronto per la corsa di domenica: qui tutti gli orari.

Q1: avanti Bendsneyder, Bezzecchi, Canet e Arenas

Quattro caselle da giocarsi, battaglia serrata tra i piloti rimasti fuori dalla top 14. Tra di loro anche tanti nostri Bezzecchi, Dalla Porta, Arbolino, Vietti, Corsi, Baldassarri e Manzi. Una volta di più è lotta molto serrata, ma da dire che le posizioni si congelano presto. Bo Bendsneyder passa presto al comando, tenendo la posizione fino alla bandiera a scacchi. Marco Bezzecchi è l’unico dei nostri italiani presenti a passare il turno, completano il quartetto Aron Canet ed Albert Arenas.

Q2: guizzo di Raúl Fernández 

Completata la lista dei 18 piloti, ora tutti in pista per la pole position di questo evento Moto2 al Sachsenring. Come sempre duo KTM Ajo in evidenza, ma ci sono anche Bezzecchi, Di Giannantonio e Vierge. Tempo da pole per il pilota Gresini, cancellato inizialmente per limiti di pista ma rifatto proprio nella tornata successiva, mentre scivola Lowes alla curva 1, riuscendo però a ripartire poco dopo. Nei minuti finali però ecco Raúl Fernández, scalzato il pilota italiano e riscritto anche il nuovo record assoluto della categoria. Fabio Di Giannantonio è 2°, terza casella in griglia per Remy Gardner.

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

CEV Moto2/Moto3: López e Rueda in pole al MotorLand Aragón

Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso: una sola speranza per il ritorno

MotoGP, Zeelenberg-Razali-Stigefelt

MotoGP, Valentino Rossi e Franco Morbidelli “rimandati” al II semestre