schrotter moto2

Moto2: Marcel Schrötter operato per sindrome compartimentale

Sindrome compartimentale risolta per Marcel Schrötter. Il pilota Moto2 si è sottoposto ad un intervento all'avambraccio destro.

29 luglio 2020 - 22:00

Breve pausa per il Mondiale, in cui c’è tempo per recuperare o sottoporsi a qualche intervento. È il caso questo del pilota Moto2 Marcel Schrötter, che ne ha approfittato per risolvere l’ormai nota sindrome compartimentale. L’alfiere Intact GP ha affidato il suo avambraccio destro alle mani esperte del dottor Xavier Mir e della sua equipe del Hospital Universitari Dexeus di Barcellona.

Sistemato così quello che è ormai ritenuto ‘il problema dei piloti’, prima di riprendere quella che per forza di cose è una stagione molto intensa. Il ventisettenne di Vilgertshofen ha iniziato in Qatar con un 7° posto, per poi rimediare uno zero nel Gran Premio di Spagna. Nella replica a Jerez arriva una decima piazza poco soddisfacente per vari problemi. “Sappiamo di essere veloci, ci riproveremo nelle prossime gare” ha dichiarato a GP Moto2 concluso.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

torres pons motoe

MotoE UFFICIALE Jordi Torres e Pons Racing ancora insieme nel 2021

MotoGP, Danilo Petrucci

MotoGP, Danilo Petrucci: “Morbidelli può diventare un problema”

MotoGP, Maverick Vinales e Alex Rins

MotoGP, fine stagione aperto e anteprime dalla prossima edizione