manuel gonzalez moto2

Moto2: Manuel González, dalla Supersport al Motomondiale nel 2022?

Manuel González, talento spagnolo attualmente in Supersport, potrebbe arrivare in Moto2 l'anno prossimo. In che team? Vi diamo un indizio...

1 settembre 2021 - 18:12

Mercato del Motomondiale in pieno fermento, si susseguono le voci riguardanti cambi di team o new entry. Una di queste riguarda il giovane talento spagnolo Manuel González, che potrebbe approdare nel Mondiale Moto2 nella stagione 2022. Dove andrà? Vi diamo un piccolo indizio: una struttura con due sole moto attualmente nella categoria… E con la quale ha anche disputato una gara quest’anno, in sostituzione di un pilota infortunato. Potrebbe essere stata quindi una “prova” in ottica futura: l’iridato Supersport 300 2019 sembra molto vicino al passaggio dalle derivate di serie al Motomondiale.

Classe 2004 di Madrid, è balzato agli onori delle cronache delle due ruote in particolare per quanto ottenuto due stagioni fa. Ad appena 17 anni e 25 giorni ha battuto il precedente record assoluto appartenente a Loris Capirossi (iridato 125cc 1990 a 17 anni e 139 giorni). Un giovane talento che ha iniziato il suo percorso salendo in minimoto a cinque anni, arrivando a vincere la European Talent Cup nel CEV nel 2017 con un successo ed altri quattro podi a referto. Il debutto nelle derivate di serie avviene l’anno dopo, per poi salire sul tetto del mondo appunto nel 2019 con ParkinGO Kawasaki.

Ne segue il passaggio nel Mondiale Supersport con la Ninja della stessa squadra con un’impressionante costanza di risultati (è sempre in top ten) ed il 7° posto iridato a fine stagione. Quest’anno è nuovamente nella stessa categoria, stesso team ma in sella ad una Yamaha YZF-R6. Nei sei round finora disputati spiccano in particolare i due podi ottenuti nell’evento a Most, in Repubblica Ceca. Parliamo di un secondo posto in Gara 1 ed una terza piazza in Gara 2, sfiorando questo risultato però anche in altre occasioni. Come detto, c’è stato anche il suo debutto in Moto2 in occasione dell’evento ad Assen, chiuso in 22^ posizione.

Massaggio Capitale, relax a Roma

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Enea Bastianini e Ruben Xaus

MotoGP, il budget fa il gap: Enea Bastianini stile Robin Hood

Dean Berta Vinales

Tragedia a Jerez: Dean Berta Vinales è morto dopo incidente multiplo

MotoGP, Marc Marquez a Misano

MotoGP, Honda-revolution: Marquez apre la strada, Espargarò in bilico