Moto2, Catalunya: Prove 1, Thomas Lüthi in testa

Thomas Lüthi è il più rapido in queste prime libere Moto2, ma lo seguono ad appena sei centesimi Alex Márquez e Jorge Navarro.

14 giugno 2019 - 11:43

Primo turno di prove libere chiuso con Thomas Lüthi al comando della classifica dei tempi. Lo svizzero del team Dynavolt Intact GP stampa il miglior crono, con un vantaggio di 60 millesimi su Alex Márquez e 67 su Jorge Navarro. In top ten Enea Bastianini 5°, Nicolò Bulega 7°, Lorenzo Baldassarri 10°. Alle 15:10 si torna in azione con la seconda sessione di prove libere.

Spicca in particolare un gran ritorno: Jonas Folger è di nuovo in pista a 21 mesi dalla sua ultima gara. In questo e nei prossimi due GP guiderà la KALEX di Petronas Sprinta Racing, al posto dell’infortunato Pawi. Dopo poco in pista ecco un highside per il rookie Öttl tra le curve 2 e 3, con il pilota accompagnato al Centro Medico per controlli. Seguono un incidente di Lowes, uno per Schrötter ed un altro per Roberts. Grosso rischio anche per Navarro alla curva 11, ma fortunatamente l’alfiere Speed Up riesce ad evitare la caduta.

Fin da subito Thomas Lüthi si porta al comando della classifica, seguito da Alex Márquez, Jorge Navarro e Augusto Fernández, protagonista a pochi secondi dalla fine di un incidente. La situazione non cambia fino alla fine: il pilota Intact GP chiude in testa davanti al terzetto di casa. Enea Bastianini è best rookie con il 5° tempo, a precedere Xavi Vierge e Nicolò Bulega. Completano la top ten Remy Gardner, Brad Binder e Lorenzo Baldassarri.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Fabio Quartararo: “Ho dimostrato di meritare la Yamaha”

MotoGP furti Sepang

MotoGP, furti a Sepang: recuperata la refurtiva

Valentino Rossi

Valentino Rossi: “2020 anno cruciale: se non miglioriamo addio MotoGP”