MotoGP, Pecco Bagnaia a Misano

LIVE MotoGP San Marino: Pecco batte Quartararo, ‘Bestia’ sul podio

LIVE GP di San Marino 2021 di MotoGP. Segui in diretta la gara con tempi, classifica e aggiornamenti in tempo reale dal circuito di Misano.

19 settembre 2021 - 14:11

Capolavoro di Pecco Bagnaia che vince a Misano e si prende la seconda vittoria consecutiva. Giusta la scelta di montare la soft al posteriore, anche se nei giri finali sembrava potesse cedere sotto gli attacchi di Fabio Quartararo. Primo podio MotoGP per Enea Bastianini. 4° Marc Marquez seguito da Joan Mir e Jack Miller. 7° Pol Espargarò che nel finale beffa suo fratello Aleix. Binder e Nakagami chiudono la top-10.

-3 giri: Solo quattro decimi separano i due contendenti per il Mondiale MotoGP. Alle spalle, ma a distanza, Bastianini, Miller, Marc Marquez, Mir, Aleix e Pol Espargarò, Binder e Nakagami.

-6 giri: Tra Bagnaia e Quartararo ci sono 1,2″ e si prevede un finale di gara incandescente.

-9 giri: Enea Bastianini supera Jack Miller ed è terzo! Quartararo guadagna altri decimi…

-10 giri: Cade Alex Rins. Quartararo recupera quasi mezzo secondo su Bagnaia.

-13 giri: Bagnaia ha 2,5″ di vantaggio su Quartararo che è balzato secondo. La gomma morbida del piemontese può giocare a sfavore, il francese della Yamaha ha montato la media…

-16 giri: Jorge Martin ultimo e dovrà ripetere il Long Lap Penalty. Non cambiano le posizioni al vertice. Settima piazza per l’Aprilia di Aleix Espargarò, bene Michele Pirro che conserva la sua decima posizione. Martin si ritira…

-19 giri: Long lap penalty per Jorge Martin e Johann Zarco. Jack Miller sembra non poter mantenere questo ritmo fino al traguardo ma regge in seconda posizione e tiene dietro Fabio Quartararo. Pecco Bagnaia continua a martellare ed ha un vantaggio di 2,7″ sul compagno di squadra.

-21 giri: Bastianini sale in quarta posizione. Luca Marini 15° davanti a Maverick Vinales. Valentino Rossi 21° lotta con la KTM di Miguel Oliveira.

-23 giri: La top 10: Bagnaia, Miller, Quartararo, Marquez, A. Espargarò, Bastianini, Rins, P. Espargarò, Mir, Pirro.

-25 giri: Marc Marquez superato da Martin e Aleix Espargarò. 8° Enea Bastianini che precede le Suzuki di Mir e Rins. Cade Jorge Martin alla curva 14!

-27 giri: Pecco davanti, bagarre tra Miller e Quartararo con l’australiano che conserva il secondo posto. 4° Marc Marquez che alla partenza supera Jorge Martin. A seguire i due fratelli Aleix e Pol Espargarò. Non cambia nulla in fondo allo schieramento con Rossi e Dovizioso in coda.

Il pre gara di Misano

13:57 – Tutto pronto per il giro di ricognizione.

13:53 – Gomma soft per Pecco Bagnaia: “Più fresco di ieri, ma siamo convinti della nostra scelta delle gomme“.

13:48 – Marc Marquez è ancora dolorante dopo l’infortunio di Jerez e sta utilizzando antinfiammatori. Non si esclude l’ipotesi di una nuova operazione a fine campionato. Ricordiamo che Misano ospiterà due giorni di test MotoGP martedì e mercoledì.

13:43 – Le temperature dell’asfalto sfiorano i 30°C, si correrà con la minaccia incombente della pioggia. Mancano 16 minuti al via.

Il riepilogo delle qualifiche

Il campionato di MotoGP giunge alla 14esima tappa stagionale sul circuito di San Marino. Sarà ancora una bella sfida ai vertici tra Pecco Bagnaia, reduce dalla prima vittoria ad Aragon, e Fabio Quartararo, che può contare su un vantaggio in classifica di 53 punti sul piemontese della Ducati. Ma sin dal venerdì di prove libere Pecco sta dimostrando di poter pennellare i curvoni di Misano in maniera quasi artistica, come un novello Giotto capace di non fare invidiare la percorrenza di curva tipica della Yamaha. In prima fila ci sarà anche la Desmosedici GP21 di Jack Miller che proverà a fare gioco di squadra nei limiti del possibile.

Seconda fila formata da Jorge Martin, Johann Zarco e Pol Espargarò. Altre due Ducati alle spalle del leader Quartararo che potrebbe dargli non poco fastidio nelle prime fasi di gara. D’altronde quando la YZR-M1 si ritrova a dover inseguire gli avversari può registrare problemi di pressione e/o temperatura alle gomme che mettono in seria difficoltà il francese. In terza fila Marc Marquez, Aleix Espargarò e Alex Rins. In casa HRC si lavora molto sui telai e su vari aggiornamenti per la RC213V in vista della prossima stagione MotoGP. Maverick Vinales, Joan Mir ed Enea Bastianini vanno a disegnare la quarta fila.

Nelle retrovie ritroviamo nomi “pesanti” come Franco Morbidelli, alla sua prima uscita con la M1 ufficiale dopo tre mesi di stop per infortunio. I tre veterani Danilo Petrucci, Valentino Rossi e Andrea Dovizioso scatteranno dalle ultime posizioni in griglia. Nella giornata di sabato il Dottore ha refertato due cadute che hanno complicato le sue qualifiche. Week-end tutto in salita per il marchio KTM che non ha mai brillato sin dalle prove libere del venerdì. A fare da cornice a questo Gran Premio di San Marino ci saranno 25mila spettatori. Al termine della gara il campione di Tavullia andrà a salutare i suoi tanti fan sotto le tribune. Start alle ore 14:00.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi e Sergio Mattarella

Valentino Rossi al Quirinale, Mattarella: “Ha dato una svolta a questo sport”

motogp melandri gresini turchia

MotoGP, la storia: le tre edizioni del Gran Premio di Turchia

MotoGP, Casey Stoner

MotoGP, Casey Stoner rivela: “Sono interessato alla Yamaha”