Chi ci sarà in Moto2 e Moto3 nel 2020? Le conferme finora

Pubblicata la lista delle squadre che prenderanno parte alla stagione 2020 in Moto2 e Moto3. Riassumiamo anche i piloti finora confermati.

26 settembre 2019 - 12:41

Mancano ancora 5 Gran Premi alla fine della stagione 2019, ma si lavora alacremente in ottica 2020, soprattutto per quanto riguarda team e piloti. In questi giorni si susseguono annunci in Moto2 e Moto3, mentre arriva la prima lista delle squadre confermate per la prossima stagione. Eliminati quasi completamente i team con un solo pilota (ci sarà solo Reale Avintia in Moto3), alcuni di questi invece rimangono ma schiereranno due alfieri. Avremo una griglia di partenza con 16 squadre Moto3, per un totale di 31 piloti, e 15 team Moto3, 30 piloti al via. Vediamo nello specifico i nomi di squadre e piloti presenti e chi invece non ci sarà.

GRIGLIA MOTO3 PROVVISORIA 

Spicca l’assenza di World Wide Race, da un po’ con problemi dovuti al principale sponsor Bester Capital Dubai, sparito dalle carene delle moto dei piloti. Vediamo poi i piloti finora confermati. BOE Skull Rider ha ufficializzato il solo Jakub Kornfeil, CIP – Green Power schiera Darryn Binder ed il rookie Maximilian Kofler. Kömmerling Gresini sarà al via nel 2020 con Gabriel Rodrigo, Leopard Racing ha annunciato Dennis Foggia e Jaume Masiá, Petronas è con John McPhee e Khairul Idham Pawi. Reale Avintia, unico team con un solo pilota, schiera l’esordiente Carlos Tatay, Red Bull KTM Ajo ha per ora il solo Kaito Toba, Red Bull KTM Tech 3 schiera Ayumu Sasaki. PrüstelGP al via coi due debuttanti Barry Baltus e Jason Dupasquier, SIC58 Squadra Corse al momento ha solo Tatsuki Suzuki, Sky Racing Team VR46 ha annunciato Celestino Vietti ed Andrea Migno. Snipers Team ha infine annunciato Tony Arbolino e Filip Salač. Le squadre non citate non hanno ancora confermato nulla in ottica futura, ci sono solo voci al riguardo. Come ad esempio l’accostamento di Alonso López al Max Racing Team (motorizzato Husqvarna), al momento solo un’ipotesi. Tanti piloti poi in griglia quest’anno non sembrano avere ancora ufficialmente un posto per il 2020, come i nostri Stefano Nepa e Riccardo Rossi.

GRIGLIA MOTO2 PROVVISORIA

Passiamo ora alla categoria Moto2. Spariscono squadre con un solo pilota, come Kiefer Racing, Tasca Racing e Red Bull KTM Tech 3 (che passa in Moto3), mentre altri come Gresini e Petronas si ampliano, schierando due piloti. Vediamo poi i piloti che saranno sicuramente al via l’anno prossimo. American Racing Team punta sul rookie Marcos Ramírez (probabilmente accanto a Joe Roberts). EG 0,0 Marc VDS ha confermato l’attuale leader iridato Alex Márquez e dà il benvenuto a Sam Lowes, in uscita da Gresini. Quest’ultimo ha per il momento ufficializzato solo Nicolò Bulega, mentre FlexBox HP 40 conferma Augusto Fernández e Lorenzo Baldassarri. Italtrans Racing Team tiene Enea Bastianini ed accoglie in squadra l’attuale leader Moto3 Lorenzo Dalla Porta, NTS RW Racing GP schiera nel 2020 Bo Bensneyder e Jesko Raffin. SAG Team ha confermato recentemente sia Remy Gardner che Tetsuta Nagashima, mentre Petronas Sprinta Racing ha ufficializzato solo Xavi Vierge, in arrivo da Marc VDS. Red Bull KTM Ajo schiera Jorge Martín e Iker Lecuona, Sky Racing Team VR46 punta su Luca Marini e Marco Bezzecchi, mentre Speed Up ha Jorge Navarro e Fabio Di Giannantonio. Degli italiani, per il momento fuori dai giochi Mattia Pasini, Simone Corsi e Andrea Locatelli (si vocifera del possibile passaggio in Supersport).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

brad binder

Moto2, Motegi: Prove 1, Brad Binder in evidenza

lorenzo dalla porta

Moto3, Motegi: Prove 1, Lorenzo Dalla Porta 1° con caduta

Gigi Dall'Igna

MotoGP, Gigi Dall’Igna: “A Valencia una Ducati completamente nuova”