Belgio

MXoN Assen: il Belgio davanti a tutti l’Italia al 5°posto

Le 3 manche di qualifica hanno determinato la pole position del Belgio davanti a Olanda e Usa, l'Italia grazie alla buona prova di Forato scatta in quinta posizione

28 settembre 2019 - 17:22

Uno splendido Pauls Jonass ha ottenuto per la Lettonia il successo nella manche di qualifica riservata alla classe Open. Il pilota dell’Husqvarna ha avuto la meglio della “sorpresa” di questa manche, cioè Kevin Strijbos. Il belga, vicinissimo ad un possibile ritiro a causa della mancanza di una sella per il 2020 ha conquistato un secondo posto che permette al Belgio di scegliere il cancelletto migliore nelle gare di domani. Il team, composto anche da Van Horebeek e Geerts ha ottenuto lo stesso punteggio dell’Olanda (5 punti) ma il miglior risultato arrivato nella gara Open ha fatto la differenza. Infatti l’Olanda con Gle Coldenhoff ha chiuso al terzo posto, davanti a Shaun Simpson ( Gran Bretagna). Ottava posizione per Zach Osborne, un po deludente, mentre Alessandro Lupino dopo un avvio complicato ha chiuso la manche in undicesima posizione.

ITALIA TOP 5

Ottimo il risultato ottenuto dall’Italia, con 14 punti accumulati che sono valsi il 5°posto per le gare di domani. La prestazione di Alberto Forato nella classe MX2 ha indubbiamente fatto la differenza in positivo per la nazionale guidata da Thomas Traversini. Gli Usa  con 7 punti sceglieranno per terzi il cancelletto di partenza davanti all’Australia ( 9 punti). 15 punti a testa per Francia e Gran Bretagna, rispettivamente al 7° e 8° posto.

DOVE VEDERE LE GARE

Qui di seguito tutti gli orari e la programmazione TV: vi ricordiamo che il videopass ufficiale è l’unica possibilità per vedere tutto il Nazioni di Assen. Per non perdere neanche un istante di emozioni puoi collegarti a questo link.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MXGP Imola 2019

MXGP, a breve la prevendita online per l’ultimo round 2020 a Imola

Tony Cairoli: “Rally Tuscan Rewind esperienza fantastica”

La Skoda Fabia R5 di Tony Cairoli

Tony Cairoli al Rally Tuscan Rewind: “Non vedo l’ora”