Glen Coldenhoff

MXGP Imola: Nel giorno di Tim Gajser vince Glenn Coldenhoff

Successo a sorpresa ma meritato per Glen Coldenhoff in formato "Nazioni" nel giorno del titolo mondiale di Tim Gajser, Prado ad un passo dal mondiale

18 agosto 2019 - 17:45

Nella giornata che ha incoronato Tim Gajser campione del mondo( qui trovate il link della festa), Glen Coldenhoff si è regalato una sorprendente vittoria. Grazie ad una doppietta, il pilota del team KTM Standing Construct è tornato al successo che gli mancava dalla gara in Lettonia del 2015. E’ anche la prima vittoria di un team privato in questa stagione.  Secondo posto solido per Jeremy Seewer (2-3) davanti a Tim Gajser (5-3) sostenuto anche nella seconda manche da una vera e propria marea giallo-rossa tutta per lui. Quarto assoluto Gautier Paulin (3-4) davanti alla Husqvarna di Paul Jonass (6-5). Nono posto per Alessandro Lupino (9-9), mentre sfortuna per Ivo Monticelli a causa di un problema al via della prima manche che non gli ha permesso di partire nella seconda. Appuntamento con la MXGP la prossima settimana in Svezia.

PRADO SEMPRE PIU’ VICINO AL TITOLO

Difficile trovare aggettivi per Jorge Prado autore dell’ennesima doppietta stagionale. Anche sul duro della pista di Imola lo spagnolo ha fatto il vuoto, e la prossima settimana in Svezia potrebbe chiudere definitivamente il discorso iridato. Secondo posto per Thomas Kjer Olsen (2-2) ormai tagliato fuori dalla corsa per il titolo ma bravo a conquistare un podio importante. Terzo posto per Maxime Renaux (3-4) che ha beffato Jago Geerts (4-5) quarto assoluto. Chiude la top5 Calvin Vlaanderen (8-3).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Glen Coldenhoff

MXGP 2019: la rivincita degli “altri”

Jeffrey Herlings

MXGP Cina: Herlings chiude la stagione davanti a tutti

Glenn Coldenhoff, China MXGP

MXGP Cina, gara 1: Glenn Coldenhoff resiste a Jeffrey Herlings