Romain Febvre

MXGP Belgio: Romain Febvre conquista la prima manche

Vittoria di Romain Febvre nella prima manche del MXGP del Belgio a Lommel davanti a Tim Gajser e Glen Coldenhoff, nella MX2 Prado imprendibile

4 agosto 2019 - 14:51

Romain Febvre ha vinto la prima manche della MXGP sulla sabbia di Lommel battendo Tim Gajser sempre più vicino alla conquista del titolo. Il francese (partito ancora bene) ha passato lo sloveno dopo pochi minuti di gara prendendo un piccolo vantaggio che ha gli ha permesso di contenere il ritorno del leader del mondiale. Terza posizione per Glen Coldenhoff, bravissimo per tutta la manche nel tenere un ritmo piuttosto importante. Quarto posto per Jeremy Seewer, che in questo week-end non sembra particolarmente a suo agio davanti alla prima Yamaha del team Wilvo al traguardo, quella di Arnaud Tonus. Da segnalare la caduta al via del vincitore della manche di qualifica, Max Anstie. Undicesimo posto per Ivo Monticelli. Seconda e decisiva manche alle ore 17.00.

KJER OLSEN A TERRA

La “tassa” Jorge Prado per la classe MX2 ha colpito anche nella prima manche, con lo spagnolo che ha dominato alla sua maniera vincendo agevolmente. Il “vero” colpo di scena in ottica titolo è stato quello che ha riguardato Thomas Kjer-Olsen, caduto dopo pochi minuti dall’inizio della manche e virtualmente (solo la matematica lo può salvare) fuori dalla lotta per il titolo. Secondo posto per la Yamaha di Jago Geerts che ha regolato nell’ordine Adam Sterry e Tom Vialle, chiude la top5 l’altra Yamaha quella di Ben Watson. Dodicesimo posto per Morgan Lesiardo. Seconda manche alle ore 16.00.

DOVE VEDERE LE GARE

Qui di seguito tutti gli orari e la programmazione TV: vi ricordiamo che il videopass ufficiale è l’unica possibilità per vedere tutto il Mondiale, tutti i GP, tutto in diretta, tutte le categorie. Per non perdere neanche un istante di emozioni puoi collegarti a questo link.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MXGP Imola 2019

MXGP, a breve la prevendita online per l’ultimo round 2020 a Imola

Tony Cairoli: “Rally Tuscan Rewind esperienza fantastica”

La Skoda Fabia R5 di Tony Cairoli

Tony Cairoli al Rally Tuscan Rewind: “Non vedo l’ora”