Alvaro Bautista ThaiWorldSBK

Superbike Thai Prove 3: Bautista insiste, Rea si avvicina

Bautista insiste chiudendo al comando anche dopo i 20 minuti di FP3. Jonathan Rea però si avvicina: sarà uno scontro totale

16 marzo 2019 - 5:34

Alvaro Bautista ha chiuso al comando anche la terza sessione di prove libere del round Thailandia del Mondiale Superbike. Lo spagnolo ha girato in 1’32″979 replicando quasi al millesimo 1’32″971 della FP2 che resta (per adesso) miglior riferimento del week end. Jonathan Rea però si è ulteriormente avvicinato: 1’33″170, due decimi meglio del giorno precedente. La nuova sfida Ducati vs Kawasaki resta quanto mai incerta. Alle 07:00 (italiane) assisteremo alla schermaglia in Superpole, alle 10:00 scatterà gara 1, sulla distanza di 20 giri. In FP3 c’erano 33°C aria e 51°C sull’asfalto, valori destinati ad impennarsi, visto che si correrà alle 16:00 locali. (Qui la programmazione TV)

Risale Lowes, ma che bravo Cortese

Yamaha resta il terzo incomodo, ma difficilmente lo squadrone R1 riuscirà ad impensierire Bautista e Rea. Nei venti minuti disponibili Alex Lowes si è migliorato, 1’33″249, balzando al terzo posto davanti ad un superconsistente Sandro Cortese. L’iridato Supersport in carica è al secondo impegno in top class, ma non sembra. Scivola in ottava posizione invece Marco Melandri, che non si è migliorato. Adesso davanti al ravennate ci sono anche Leon Haslam, Michael van der Mark e un Tom Sykes capace di girare in 1’33″603 con la BMW che incassa distacci abissali sul rettilineo.

Chaz Davies  ai margini

La Ducati continua a brillare solo nelle mani di Alvaro Bautista. Il compagno Chaz Davies ha limato qualche decimo, 1’33″833, ma resta a poco meno di un secondo dal neo compagno di sqadra. Il gallese è nono e precede Eugene Laverty con la V4R di Go Eleven.

Foto Diego De Col

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Leon Camier

Superbike, Leon Camier ancora out a Portimao

Jonathan Rea, Portimao Test

Superbike: Jonathan Rea prova l’evoluzione Kawasaki 2020

Takumi Takahashi

Superbike: Honda HRC porta Takumi Takahashi ai test di Portimao