Superbike: 17 punti al braccio sinistro per Leon Haslam

L'inglese sarà a posto per il round di Misano

2 giugno 2010 - 3:39

Nel fine settimana che lo ha visto per la prima volta in stagione a secco di punti in una gara e secondo in classifica piloti, Leon Haslam si è guadagnato inoltre un “souvenir” da Miller Motorsports Park, ovvero ben 17 punti di sutura applicati al braccio sinistro appena sopra il gomito.Questa  è stata la conseguenza della caduta di cui è stato vittima all’ottavo giro della seconda manche, quando da poco raggiunta la sesta posizione tentava un forsennato recupero rispetto ai piloti di testa e si apprestava al sorpasso ai danni del connazionale Cal Crutchlow, il quale ha poi terminato la corsa sul gradino più basso del podio.

“Pocket Rocket”, come nella prima manche, era partito male dalla casella di partenza, ritrovandosi decimo al primo passaggio sul traguardo. Allo stesso modo rispetto alla gara precedente, il #91 di casa Suzuki Alstare ha forzato il ritmo e spinto al limite la sua GSX-R 1000 K10, ritrovandosi però sulla ghiaia dopo aver perso il posteriore al “Black Rock Hairpin”, tornante verso sinistra molto insidioso, che ha creato problemi a diversi piloti durante il week-end.

Il giovane inglese non si perde d’animo ed è fiducioso per un completo recupero in vista della gara di Misano, in programma l’ultimo week-end di giugno. Haslam avrà l’occasione di compiere un test con la squadra a metà dello stesso mese sulla medesima pista, assieme ai team Yamaha Sterilgarda e BMW Motorrad Motorsport (queste squadre hanno infatti scelto il tracciato romagnolo come “test track”).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

locatelli supersport aragon

Supersport: Andrea Locatelli, un giorno di test per preparare Aragón

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea: “Capisco bene la moto, mi parla”

Superbike, Jonathan Rea ad Aragon

Superbike, Test Aragon day-1: Jonathan Rea leader, 3° Scott Redding