Randy Krummenacher

Krummenacher conquista la Superpole, Caricasulo in prima fila

Randy Krummenacher e Federico Caricasulo conquistano rispettivamente la Superpole e la prima fila a Imola. Per la gara si prevede pioggia.

11 maggio 2019 - 21:37

Sul circuito di Imola è andata in scena la seconda giornata del quinto round del mondiale Supersport, con la disputa del terzo ed ultimo turno di prove libere.  Ieri i due piloti del Bardahl Evan Bros WorldSSP Team, Federico Caricasulo e Randy Krummenacher hanno concluso le prime due sessioni di libere rispettivamente al primo ed al terzo posto, pur protagonisti di cadute senza conseguenze.

Nell’ultimo turno di prove libere di questa mattina Caricasulo (1’51”054) ha limato il tempo di ieri ed ha mantenuto la prima posizione. Krummenacher (1’52”138) non ha abbassato il suo best lap ed ha concluso in terza posizione. Nella Superpole che si è disputata in tarda mattinata, il team Bardahl Evan Bros ha piazzato un’altra fantastica doppietta.

Randy Krummenacher è stato l’autore del giro più veloce (1’50”239) seguito a quattro decimi dal suo compagno di squadra, Federico Caricasulo (1’50”671). Con questa straordinaria prestazione il pilota svizzero ha anche migliorato il giro veloce della pista, che resisteva dal 2013. Domani Randy partirà quindi dalla pole position ed avrà al suo fianco in prima fila Federico, nella gara che si disputerà sulla distanza di 17 giri e per la quale al momento le previsioni parlano di pioggia.

Oggi è andato tutto bene. Ieri era stata una giornata difficile anche a causa della mia caduta, che purtroppo non ho potuto evitare, visto che Perolari mi è caduto proprio davanti. Il motore si è danneggiato nella caduta – ha spiegato Krummenacher -, ma siamo stati fortunati perché avremmo comunque dovuto cambiarlo. Questa mattina ero un poco in difficoltà perché ieri avevo girato poco. Ma il mio team ha fatto un grande lavoro e la mia moto oggi è andata benissimo. Ho potuto spingere forte, conquistare la mia seconda pole position stagionale e far segnare il nuovo giro veloce della pista di Imola. Per la gara so di avere un buon ritmo e mi sento pronto“.

Federico Caricasulo, dopo un inizio week-end in crescendo, partirà dalla prima fila. “Abbiamo fatto un’ottima Superpole, visto che sia io che Randy siamo scesi sotto il muro del 1’50, ma lui è stato più bravo di me. Oggi abbiamo fatto qualche modifica e sono entrato in Superpole con una moto in una configurazione nuova. Non so come possa essere il mio passo di gara perché sia ieri che oggi non ho potuto fare moltissimi giri, ma penso di essere pronto. Purtroppo domani la pioggia potrebbe cambiare tutto e quindi staremo a vedere che gara ci aspetta“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Sandro Cortese

Superbike: Sandro Cortese a piedi “Magari vado in Endurance”

Superbike, Toprak

Superbike: Yamaha 2020 solo per Toprak e van der Mark

Scott Redding

Superbike: Scott Redding “Ducati ha tutto per vincere”