Jonathan Rea, Superbike

Jonathan Rea “Forza Kawasaki, vinciamo anche il Costruttori”

Dopo il titolo piloti e team la Kawasaki punta anche al Costruttori: +37 punti di vantaggio su Ducati, con 62 ancora in palio. Jonathan Rea non molla mai

23 ottobre 2019 - 16:21

Jonathan Rea è il Marc Marquez della Superbike. Non solo ha conquistato il quinto titolo in considerevole anticipo ma sta trascinando la Kawasaki alla conquista del Mondiale Costruttori. Praticamente da solo: la marca di Akashi è a quota 611 punti, il Cannibale ne ha portati a casa 601. Il 32enne nordirlandese ha firmato 14 successi, due in meno di Alvaro Bautista: riuscisse a fare tris stabilirebbe il primato assoluto di punti conquistati e diventerebbe il pilota più vincente in stagione. Ricordiamo che Jonathan Rea va a punti ininterrottamente da luglio 2018 (Laguna Seca) e in un campionato e mezzo non ha mai fatto peggio di quinto. Un rullo compressore. Qui gli orari in pista e in TV

“RAGAZZI, FINIAMO L’OPERA”

Jonathan Rea ha festeggiato il quinto Mondiale due round orsono a Magny Cours. In Argentina Kawasaki Racing Team ha portato a casa il titolo per squadre, adesso tocca al Costruttori. La Kawasaki riparte da +37 punti sulla Ducati, con Jonathan Rea e Toprak Ragzatlioglu (13 podi in stagione) così in forma è poco più di una formalità. “C’è ancora qualcosa da giocarsi e sarebbe bello portarsi a casa anche il titolo Costruttori. Il Qatar è una tappa che adoro. Guidare soto le luci è qualcosa di special. Ti senti un tutt’uno con la bici in quanto non ci sono distrazioni esterne nella tua visuale”.

“HO UN TEAM FANTASTICO”

In Argentina siamo stati molto competitivi (due vittorie su tre, ndr), la squadra ha lavorato benissimo facendo fronte ad una situazione difficile e con poco tempo a disposizione.  Il nostro obiettivo per venerdi e sabato è semplice:  vincere alcune gare e terminare la stagione al massimo. È stata una vera stagione da sogno. “

Jonathan Rea, “In Testa, la mia autobiografia” Clicca qui per acquistare

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

can oncu supersport

Nuove sfide: Dalla Moto3, Can Öncü approda in World Supersport

Toprak, Yamaha

Andrea Dosoli: “Visto? Toprak è già veloce anche con Yamaha”

Lucas Mahias

Lucas Mahias, il debutto in MotoE gli costa un dito mignolo