Superstock 600: ben otto wild card presenti al Nurburgring

Schieramento che dovrebbe salire a 24 unità

2 settembre 2010 - 3:44

A Silverstone l’Europeo Superstock 600 ha toccato il minimo storico in termini di presenze: 16 piloti iscritti, soltanto 15 in gara a seguito dell’infortunio di Fredrik Karlsen. Non proprio il massimo, ma per fortuna al Nurburgring lo schieramento di partenza vedrà 24 piloti grazie alla partecipazione di ben 8 wild card al via.

Nell’entry list compaiono tre giovani tedeschi come Jan Buhn (#45, Yamaha R6 del suo stesso team), Daniel Puffe (#14, Yamaha R6 del Motorradtke Racing Team) e Marc Moser (#32, Triumph Daytona del Sport Evolution, squadra molto attiva nei campionati IDM).

All’appello non mancano anche Giuliano Gregorini e Francesco Cocco, portacolori nei campionati italiani del team Elle 2 Ciatti Racing, iscritti come wild card con le loro Yamaha R6.

Dall’Olanda ci saranno Tony Covena, già al via di cinque gare quest’anno a partire da Assen con la Yamaha Econocom, Kevin van Leuven (#34, Yamaha Start Racing) e Kevin Valk (#81, Yamaha Willems Racing Team) per una griglia di partenza di ben 6 file, come praticamente successo solo nelle gare italiane in questo 2010.

Servizio Fotografico: Diego De Col

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea: “Che bello finire davanti a Toprak!”

Scott Redding, Superbike

Superbike Argentina Gara 2: Redding ruggisce, Rea tiene vivo il Mondiale

Superbike Argentina 2021

LIVE Superbike Argentina/gara-2: vince Redding, Rea davanti a Toprak