Superstock 1000 Kevin Calia lascia il team Phoenix Suzuki

Kevin Calia si separa dal team Phoenix Suzuki dopo una prima parte di stagione difficile. Presto il nome del sostituto.

1 agosto 2017 - 10:30

Rottura fra team Phoenix Suzuki e Kevin Calia: pilota imolese  era stato ingaggiato dalla squadra romana per correre nell’Europeo Superstock 1000 e nel CIV Superbike.

La collaborazione tra Calia e il team Phoenix era partita con l’obiettivo di ottenere bei risultati e portare in alto la Suzuki GSX-R1000 in Italia e in Europa, ma la stagione è stata condizionata da problemi di vario genere che hanno portato a un ritardo nello sviluppo della moto e alla fine il 22enne imolese e la compagine laziale hanno optato per la rescissione consensuale del contratto che li legava. Il miglior risultato ottenuto dal pilota ex-Red Bull Rookies Cup durante questa parentesi è il 12° posto di Donington Park.

Questo il commento pubblicato su Facebook del team: “Avevamo scelto Kevin perché eravamo certi fin dall’inizio delle sue capacità. Purtroppo le vicissitudini successe alla squadra hanno penalizzato anche lui e quindi, in ottica di una ristrutturazione di tutto il team, abbiamo preferito liberare un pilota che può e deve stare nelle posizioni che merita. La GSX-R sarà competitiva, ma serve pazienza, quindi lavoreremo ancora per crescere. Auguriamo a Kevin un finale di stagione ricco di soddisfazioni.”

Il team Phoenix Suzuki è già al lavoro per cercare il sostituto di Calia e a breve sapremo chi affiancherà Gabriele Ruiu nelle ultime gare di STK1000 e CIV Superbike.

Foto: Diego De Col

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Scott Redding

Superbike, Scott Redding e il triplice smacco di Misano

Loris Baz, Ducati

MotoAmerica, La Ducati in fumo spegne il sogno di Loris Baz

ana carrasco

Ana Carrasco, il ritorno della ‘guerriera rosa’. “Una gara pazza!”