Superstock 1000: EAB Racing Team con Massei e Covena

Fabio Massei e Tony Covena in sella a due Panigale

7 dicembre 2014 - 4:14

Per il secondo anno consecutivo al via della Superstock 1000 FIM Cup con due Ducati 1199 Panigale R, EAB Racing Team per la stagione 2015 ha annunciato la riconferma in squadra di Fabio Massei e l’ingaggio di Tony Covena. Recentemente impegnati in un Test a Jerez insieme alle squadre del World Superbike, i due portacolori della compagine di Ferry Schoenmakers puntano in alto per il 2015.

Al secondo anno con EAB Racing Team, l’ex Campione CIV Superstock 600 Fabio Massei ha tutto il potenziale per ambire al titolo di categoria dopo un 2014 che lo ha visto concludere 7° in campionato con due podi (2° ad Imola, 3° a Misano) e una pole position (ad Imola) all’attivo.

Il mio obiettivo, così come quello della squadra, è di vincere il titolo nel 2015“, ha dichiarato Fabio Massei. “Sappiamo che ce la possiamo fare e ho gran fiducia nel nostro potenziale. Per il 2014 siamo stati veloci ogni fine settimana, ma non altrettanto fortunati. Nei recenti test a Jerez abbiamo lavorato molto bene con la moto 2014, questo ci lascia ben sperare per l’anno prossimo“.

Accanto a Massei, esordirà nella Superstock 1000 FIM Cup l’olandese Tony Covena, dai convincenti trascorsi nell’Europeo Superstock 600 (3 podi, 6° nel 2010 e 2013), quest’anno impegnato nel Mondiale Supersport con Kawasaki Intermoto Ponyexpres.

Dopo una difficile stagione in Supersport sono felicissimo di entrare a far parte dell’EAB Racing Team“, ha ammesso Tony Covena. “Per me era giunto il momento di lasciare la 600cc, sono convinto che la Panigale sia la moto più congeniale per me. Il primo Test a Jerez è andato bene anche grazie all’aiuto di Fabio, ma so che ho ancora molto da imparare nella categoria“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Red Bull Rookies Cup, Aragón-2: Vince Ortolá in Gara 1, Acosta 2°

Ducati, Panigale V2

Ducati, prove di futuro con Panigale V2 955 e Randy Krummenacher

Superbike, Jonas Folger

Superbike, BMW raddoppia con Jonas Folger e il team MGM?