Supersport: buon debutto per Broc Parkes con la Kawasaki

Conclude sul podio al Nurburgring con la Ninja

9 settembre 2010 - 9:09

In Supersport è stato due volte vice-campione del mondo e ha corso con Honda e Yamaha ufficiali. Dal Nurburgring tuttavia Broc Parkes ha preso confidenza con la Kawasaki Ninja ZX-6R “orfana” dell’infortunato Joan Lascorz del team Provec Motocard.com, riuscendo subito a ben figurare tanto da ottenere il quarto posto in gara diventato terzo per la squalifica di Gino Rea.

L’australiano, che aveva ricevuto dalla stessa squadra un’offerta nell’ottobre 2009 salvo decidere di proseguire l’avventura in Superbike con il team ECHO CRS Honda, ha trovato subito un buon feeling con la Ninja con un solo test ad Almeria sulle spalle.

Terzo in prova, altrettanto in gara, buon inizio con la voglia di provare a vincere tra Imola e Magny Cours. “Siamo felici di questo risultato, è una bella prestazione alla nostra prima gara insieme“, spiega Parkes. “Ho provato a stare con i primi, ma non avevo lo stesso passo. Mi mancava confidenza con l’anteriore e non volevo commetter errori. Penso siamo tutti contenti di questo risultato“.

Broc Parkes correrà con la Kawasaki in Supersport anche nel 2011, mentre Joan Lascorz è stato promosso in Superbike: primo test a novembre quando avrà pienamente recuperato dall’infortunio rimediato a Silverstone.

Servizio Fotografico: Diego De Col

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Jonathan Rea e Toprak Razgatlioglu

Superbike, Jonathan Rea: “Nulla da perdere”. Toprak: “Voglio vincere”

Superbike, Toprak Razgatlioglu

Superbike, Razgatlioglu manca il tris: problemi tecnici in gara-2

Superbike, Jonathan Rea

Toprak perfetto ma ecco perchè Rea tiene la Superbike ancora in ballo