MotoGP: Aprilia con lo spoiler già a Jerez?

Aprilia considera l'ipotesi di chiedere l'omologazione dello spoiler sulle RS-GP per la tappa a Jerez. Valuta la cosa anche Yamaha.

24 aprile 2019 - 19:12

Si prevedono novità tecniche nel corso del primo Gran Premio europeo del 2019. Manca poco più di una settimana alla tappa a Jerez de la Frontera, con Aprilia in particolare che potrebbe presentare sulle sue RS-GP la tanto discussa ‘appendice Ducati’, vista per la prima volta quest’anno in Qatar. Un’eventualità considerata anche da Yamaha, che segue così quanto fatto da KTM e Honda nei due GP precedenti, mentre Suzuki non sembra curarsene molto al momento.

Una volta respinto il reclamo contro la squadra di Borgo Panigale per un deflettore inizialmente considerato irregolare, le altre squadre MotoGP si sono messe al lavoro. La prima a proporre l’appendice sulla sua moto è stata Honda, che l’ha omologato in Argentina ma utilizzato poi in Texas. Nel corso del GP delle Americhe si è invece visto lo spoiler sulla KTM RC16 di Pol Espargaró, poi però non utilizzato in gara. Sembra ora che anche Aprilia sia intenzionata a presentare qualcosa di analogo.

Nel corso del lunedì successivo al GP la squadra di Noale ha realizzato dei test privati, provando anche l’appendice al posteriore della RS-GP. La richiesta di omologazione verrà inoltrata a Jerez, con la speranza di poterla usare durante il GP. Discorso che potrebbe valere anche per Yamaha, che già a Valencia 2018 aveva presentato qualcosa di simile. Si potrebbe anche pensare di posticipare l’introduzione dello spoiler sulla M1 dopo il GP a Jerez, nella successiva giornata di test.

Come detto, in casa Suzuki invece non sembra ci sia particolare fretta in questo senso. L’inizio di stagione per la casa di Hamamatsu è stato davvero ottimo, con i piloti competitivi fin dalla prima gara, fino alla vittoria di Alex Rins ad Austin. L’obiettivo principale è la potenza, mentre appunto non si hanno notizie di possibili spoiler da presentare in tempi brevi.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Jorge Lorenzo ‘go on’: sedile standard e nuovo ‘Aero-pack’

Moto2/3, le novità nei test privati a Barcellona

MotoGP, Paolo Ciabatti: “Miller o Petrucci? Decideremo in Catalunya”