Moto2: MV Agusta interessata a Jonas Folger per il 2019?

Sembra che MV Agusta e Forward Racing nutrano un certo interesse per Jonas Folger in ottica 2019. Solo un'idea, viste le tante incognite riguardanti soprattutto il pilota.

18 giugno 2018 - 7:20

Si continua a parlare del futuro di Jonas Folger, ritiratosi dalle competizioni dopo il GP di Aragón del 2017 per motivi di salute. Sembra infatti che MV Agusta e Forward Racing abbiano mostrato qualche interesse nei confronti del tedesco, pensando ad una possibile prova per valutarne l’idoneità, almeno stando a quanto riportato da speedweek.com .

Folger, in azione l’anno scorso con la M1 di Monster Yamaha Tech 3 in MotoGP, si era messo in mostra soprattutto grazie al secondo posto conquistato in occasione della tappa di casa al Sachsenring, quando chiuse appena dietro al campione del mondo Marc Marquez. Ma qualche problema fisico l’aveva poi condizionato, fino a che non gli sono stati diagnosticati il virus di Epstein Barr e la sindrome di Gilbert. Da qui la decisione del pilota di fermarsi a fine ottobre per sottoporsi alle cure necessarie, senza una data precisa per un eventuale ritorno alle corse.

Stando a quanto riportato dal giornale tedesco, sembra che Folger sia nella lista dei desideri di MV Agusta e del proprietario di Forward Racing, Giovanni Cuzari, impegnati nel progetto 2019 assieme anche a Suter. Ma rimarrebbe per il momento solo un’idea, visto che sarebbe necessario un test per valutare le condizioni fisiche e mentali di Folger, oltre ad avere la conferma della sua volontà di tornare a competere ad alti livelli.

L’ex pilota Eskil Suter, amministratore delegato di Suter Industries, non nega che sarebbe contento dell’arrivo di Folger in MV Agusta. “Sarebbe interessante e personalmente sarei felice se una cosa del genere si realizzasse” ha dichiarato. Marcel Schrötter, che è andato a trovare l’amico tedesco la settimana scorsa, non nasconde però il suo scetticismo, convinto che l’ex pilota Tech 3 non sia ancora in grado di impegnarsi in una stagione completa in un Campionato del Mondo.

La situazione di Folger viene tenuta costantemente sotto controllo anche da Hervé Poncharal, proprietario del team Tech 3 in MotoGP e Moto2, impegnato nel passaggio a KTM per la prossima stagione. “Al momento non ho un pilota per la Moto2 nel 2019” ha dichiarato Poncharal, che però non esclude nessuno scenario.

E’ opinione comune però che il tedesco non voglia prendersi alcun impegno, ma solo riposare e pensare a tornare in forma. “Se si sente pronto, sarà lui a contattarti” ha aggiunto Jürgen Lingg, team manager di Intact GP. La squadra tedesca, che proprio con Folger ha festeggiato la sua unica vittoria a Brno nel 2016, non esclude però nemmeno un possibile coinvolgimento del pilota nella MotoE, campionato con motociclette elettriche che prenderà il via la prossima stagione.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Graziano Rossi: “Vorrei vedere Valentino correre per sempre”

British Talent Cup: Seabright e Horsman vincenti a Snetterton

MotoGP: Ducati che ancora non svolta e il sogno Marc Marquez