Cooper Webb si prende anche Minneapolis, Roczen nuovo leader

Terzo successo della stagione per il pilota della KTM mentre Eli Tomac delude

10 febbraio 2019 - 5:30

Se tre indizi fanno una prova allora siamo davanti ad un serio candidato per il titolo 2019 del Supercross. A Minneapolis nella splendida cornice del U.S: Bank Stadium vince Cooper Webb al terzo successo su sei gare in stagione davanti a Ken Roczen e Marvin Musquin. Grandissima gara di Joey Savatgy che ha chiuso in quarta posizione precedendo un ritrovato Justin Brayton. Eli Tomac dopo una partenza disastrosa è solamente sesto al traguardo.

SAVATGY DAVANTI

Grande holeshot del “rookie” della Kawasaki che si porta al comando davanti a Cooper Webb, Ken Roczen e Blake Baggett. Alle loro spalle stacco frizione disastroso per Eli Tomac che perde diverse posizioni chiudendo il primo giro solamente al sedicesimo posto. La gara procede in modo regolare con i primi 4 che formano un trenino senza mai attaccarsi mentre il leader del campionato prova a risalire faticosamente la classifica dalle retrovie.

WEBB ATTACCA

Dopo diversi minuti di “tranquillità” Cooper Webb rompe gli indugi costringendo Joey Savatgy ad un piccolo errore riuscendo a scavalcare così il pilota della Kawasaki. La KTM numero 2 si invola al comando iniziando progressivamente ad allungare sugli inseguitori. Ken Roczen dopo diversi tentativi riesce a passare Joey Savatgy che in pochi minuti perde anche le posizioni nei confronti di Blake Baggett e Marvin Musquin

BAGGETT OUT

Dopo aver passato il “rookie” della Kawasaki, Blake Baggett perde il posteriore della propria KTM sulle terribili “Whoops” cadendo rovinosamente a terra. Il vincitore di Glendale si rialza immediatamente soccorso anche dai sanitari del circuito dopo la botta presa nella caduta. Nel frattempo le posizioni si cristallizzano con il solo Eli Tomac che dopo diversi passaggi ha la meglio prima di Dean Wilson, ottavo, e poi di un immenso Chad Reed, settimo con la Suzuki ufficiale. La top10 viene chiusa dalle due Yamaha ufficiali di Justin Barcia e Aaron Plessinger. In classifica Ken Roczen ritorna leader con un solo punto di vantaggio su Cooper Webb e due sulla coppia Eli Tomac/Marvin Musquin.

La settimana prossima il Supercross farà tappa ad Arlington per la settima gara della stagione.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

british talent cup

British Talent Cup, ecco il calendario 2020 provvisorio

Michele Pirro, Ducati V4R

Michele Pirro-Ducati V4R, il tricolore ad un passo

MXGP, Jeremy Van Horebeek

MXGP: la piccola evoluzione della Honda di Van Horebeek