CIV 125 GP/Moto3 Monza Gara: Calia in volata su Dalla Porta

29 aprile 2012 - 11:44

Risultato storico per Kevin Calia nella gara di Monza della classe 125GP – Moto3. Il pilota Elle2 Ciatti è riuscito infatti a transitare per primo alla bandiera a scacchi a conclusione dei 12 giri della corsa, risultando quindi vincitore assoluto ed, ovviamente, primo pilota della categoria dei prototipi 250cc a quattro tempi con la propria Honda NSF250R. Il pilota imolese ha avuto la meglio sul traguardo, dopo una bella battaglia, sul pilota 125GP Lorenzo Dalla Porta (O.R. by 2B Corse-Zack Motorsport, che si aggiudica il primo posto della classifica della ottavo di litro). Calia è riuscito a prendere un bel margine nell’ultimo passaggio, conscio che sul rettilineo finale il vantaggio si sarebbe drasticamente ridotto e gli sarebbe potuto costare il successo.

Dalla Porta infatti ha chiuso a soli 73 millesimi dal pilota della squadra di Danilo Ciatti, mentre a chiudere il podio troviamo Cristiano Carpi, che ha avuto la meglio su un incredibile Agostino Santoro (Honda Imperiali Racing), secondo pilota per quanto riguarda l’ordine di arrivo Moto3. Quinto sul traguardo Matteo Ferrari (Honda San Carlo Junior – Moto3), a precedere Stefano Valtulini (Honda Imperiali Racing – Moto3), Michael Rinaldi (Oral Gabrielli Team Italia), Andrea Mantovani (Aprilia Manto Racing – 125GP), per buona parte della corsa nel gruppo di testa salvo poi perdere molto terreno a causa di un problema tecnico, Federico Fuligni (Oral Gabrielli Team Italia) e Luca Marini (Honda Bierretti Racing). Il fratellino di Valentino Rossi è decimo assoluto in gara, settimo per quanto riguarda la Moto3.

Problema tecnico invece per Riccardo Moretti (Mahindra Racing), il quale ha visto la sua Mahindra 125GP perdere potenza al primo giro ed è stato costretto al rientro ai box. Dopo un tentativo di ritorno in pista, il pilota di Lugo è stato costretto successivamente al ritiro definitivo. Nel corso del settimo giro, invece, caduta per uno dei potenziali top-finisher della gara, ovvero Simone Mazzola (Aprilia GT Racing Publisport – 125GP).

Grazie al successo in gara ed al contemporaneo ritiro di Moretti, Dalla Porta sale in testa alla classifica 125GP con 65 punti, 15 in più sul rivale e 17 su Andrea Mantovani. Matteo Ferrari (Honda San Carlo Junior) è leader della  Moto3 con lunghezze, otto in più di Kevin Calia e 13 su Andrea Locatelli.

Campionato Italiano 125 GP/Moto3 2012
Monza, Classifica Gara

01- Kevin Calia – Elle2 Ciatti – Honda NSF250R – 12 giri in 24’42.409 (Moto3)
02- Lorenzo Dalla Porta – O.R. by 2B Corse-Zack Motorsport – Aprilia RSW 125 – + 0.073
03- Cristiano Carpi – Carpi Motor – Aprilia RSW 125 – + 1.213
04- Agostino Santoro – Imperiali Racing Team – Honda NSF250R – + 1.341 (Moto3)
05- Matteo Ferrari – Honda San Carlo Junior Team – Honda NSF250R – + 12.805 (Moto3)
06- Stefano Valtulini – Imperiali Racing Team – Honda NSF250R – + 14.151 (Moto3)
07- Michael Ruben Rinaldi – Gabrielli Team Italia – Oral M3 – + 14.205 (Moto3)
08- Andrea Mantovani – Manto Racing – Aprilia RSW 125 – + 14.505
09- Federico Fuligni – Gabrielli Team Italia – Oral M3 – + 47.738 (Moto3)
10- Luca Marini – Bierreti Racing – Honda NSF250R – + 47.764 (Moto3)
11- Michael Coletti – Honda San Carlo Junior Team – Honda NSF250R – + 47.877 (Moto3)
12- Andrea Locatelli – Honda San Carlo Junior Team – Honda NSF250R – + 48.250 (Moto3)
13- Riccardo Rossi – Elle2 Ciatti – Honda NSF250R – + 54.580 (Moto3)
14- Sarath Kumar – Mahindra Racing – Mahindra 125 GP – + 56.366
15- Alessandro Calgaro – Moto Club Pompone – Honda RS125R – + 1’04.367
16- Andrea Zanella – Bierreti Racing – Honda NSF250R – + 1’20.671 (Moto3)

Valerio Piccini

Servizio fotografico: Michel Zonca

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi, Luca Marini e Alessio Salucci

Valentino Rossi ritorna a Tavullia: rammarico per il drive-through di ‘Uccio’

Valentino Rossi alla 12 Ore del Golfo

12 Ore del Golfo: Valentino Rossi, Uccio e Maro sul podio Pro-Am

Valentino Rossi alla 12 Ore del Golfo

Valentino Rossi, una sfida lunga 12 Ore: dove seguire la diretta streaming