ASB1000

ARRC ASB1000 Bend Qualifiche: Broc Parkes in pole

Doppietta dei piloti di casa al Bend Motorsports Park nell'ASB1000 dell'ARRC: Broc Parkes (Yamaha ASEAN) in pole davanti a Bryan Staring (Kawasaki Thailand)

26 aprile 2019 - 11:59

Ribattezzato “International Motofest“, il weekend di attività al Bend Motorsports Park in Australia offre la (gradita) concomitanza tra l’ASBK (Australian Superbike) ed i principali campionati dell’Asia Road Racing Championship. ASB1000 (Superbike) su tutti, al secondo banco di prova dopo il debutto assoluto vissuto a Sepang, in questa circostanza con i piloti di casa a fare prevedibilmente l’andatura. Per le due gare in programma tra sabato e domenica, sarà Broc Parkes (Yamaha ASEAN) a scattare in pole a precedere il connazionale Bryan Staring (Kawasaki Thailand).

PARKES IN POLE

Non particolarmente competitivo a Sepang, Broc Parkes sul tracciato di casa ha viaggiato con un passo insostenibile per chiunque sin dalle prove libere. Con il crono di 1’52″581 l’australiano, reduce da una sfortunata 24 ore di Le Mans vissuta con YART Yamaha, si è garantito la pole, rifilando distacchi consistenti ai più diretti inseguitori. Bryan Staring, convocato da Kawasaki Thailand per sostituire l’infortunato (e capo-classifica di campionato) Thitipong Warokorn, ha siglato il secondo tempo a precedere il giovane thailandese Apiwath Wongthananon (Yamaha Thailand).

I PROTAGONISTI

Aspettando le due gare, aprirà la seconda fila Yuki Ito (Yamaha ASEAN) con i due vincitori di Sepang accanto a lui: quinto Zaqhwan Zaidi (Honda Asia), sesto Azlan Shah Kamaruzaman (ONEXOX TKKR BMW). TJ Alberto con la prima Ducati V4 R è decimo davanti alla motociclista australiana Stephanie Redman, wild card d’eccezione dell’evento al Bend Motorsports Park.

Asia Road Racing Championship 2019
ASB1000 – Superbike
Bend Motorsports Park, Classifica Qualifiche

1- Broc Parkes – Yamaha Racing Team ASEAN – Yamaha YZF R1 – 1’52.581

2- Bryan Staring – Kawasaki Thailand Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.642

3- Apiwath Wongthananon – Yamaha Thailand Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 0.965

4- Yuki Ito – Yamaha Racing Team ASEAN – Yamaha YZF R1 – + 1.329

5- Zaqhwan Zaidi – Honda Asia Dream Racing with Showa – Honda CBR 1000RR SP2 – + 1.759

6- Azlan Shah Kamaruzaman – ONEXOX TKKR SAG Team – BMW S1000RR – + 2.077

7- Ahmad Yudhistira – Victor Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 2.460

8- Ratthapong Wilairot – Yamaha Thailand Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 2.680

9- Chaiwichit Nisakul – Kawasaki Thailand Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 2.942

10- TJ Alberto – Access Plus Racing Ducati Philippines Essenza Team – Ducati Panigale V4 R – + 3.745

11- Stephanie Redman – Addicted to Track – Yamaha YZF R1 – + 4.218

12- Kazuma Tsuda – Victor Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 4.368

13- Yannis Shaw – DB Racing Services – Kawasaki ZX-10R – + 6.433

14- Farid Hisham – ONEXOX TKKR SAG Team – BMW S1000RR – + 9.672

15- Jonathan Serrapica – Access Plus Racing Ducati Philippines Essenza Team – Ducati Panigale V4 R – + 14.833

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Red Bull Rookies Cup, Austria: Vincono Acosta e Noguchi

Broc Parkes

ARRC ASB1000 Zhuhai Gara 2: riscatto di Broc Parkes

ARRC ASBK1000, Zhuhai

ARRC ASBK1000 Ore 09:45 qui la diretta di gara 2 in Cina