Daytona SportBike: Erion Honda vicino alla chiusura

Quasi impossibile vederlo al via quest'anno

7 gennaio 2010 - 3:40

Senza più l’apporto di American Honda non c’è stata altra soluzione se non chiudere, per il momento, i battenti. Il team Erion Racing, da anni struttura di riferimento della casa dell’ala dorata nelle competizioni AMA Pro Racing, è ormai vicina a lasciare la Daytona SportBike.

Non c’è il supporto economico adeguato per restare vincenti nella categoria e, pertanto, aspettando tempi migliori, la soluzione più adeguata è quella di un momentaneo disimpegno dalla categoria.

Erion Honda dovrebbe così lasciare a breve la classe Daytona SportBike per dedicarsi ad altri progetti, con la speranza di ripresentarsi al via la prossima stagione possibilmente ancora con la partnership American Honda.

Quanto ai piloti Jake Zemke già da tempo è in trattativa con altre squadre di American Superbike e Daytona SportBike (si parla di Jordan Suzuki); più complicata la situazione di Chris Peris, che con Erion Honda aveva siglato un contratto biennale in scadenza 2010…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Red Bull Rookies Cup 2020

Red Bull Rookies Cup, a Spielberg il primo round del 2020

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: sempre Beaubier, brutto crash di Lewis

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: Beaubier domina Gara 1