ASBK: si torna in azione questo weekend a Eastern Creek

Lotta tra Allerton e Waters

6 agosto 2009 - 23:56

Dopo oltre due mesi di pausa, l’Australian Superbike torna in azione questo fine settimana a Eastern Creek, quarto di sette eventi in programma. Sul tracciato che fino al 1994 ha ospitato il Motomondiale si correrà con l’attesa lotta tra Glenn Allerton, campione in carica con la Honda Motologic Racing, e Joshua Waters, pilota Joe Rocket Suzuki che disporrà, finalmente, della Suzuki GSX-R 1000 K9. Tra i due in campionato vi sono esattamente 10 punti, con Wayne Maxwell (secondo pilota Motologic) poco staccato a quota 110.

Sicuramente la lotta per il titolo è l’elemento principale di questo weekend, con molti potenziali favoriti che hanno già avuto modo di girare nelle scorse settimane proprio a Eastern Creek. E’ il caso di Kevin Curtain, che con la Kawasaki ufficiale ha preso parte a due distinte sessioni di prove al “Creek”, o dei piloti Suzuki, che punteranno a far bene con la nuovissima K9.

Honda Motologic non ha avuto l’occasione di provare in precedenza a Eastern Creek, ma può contare su di un Glenn Allerton che resta il miglior rappresentante della categoria ed un Maxwell che non ci sta a fare il “secondo”. Ottimismo anche in Yamaha: la nuova YZF R1 è stata sviluppata ulteriormente in questa lunga pausa, consentendo così ai fratelli Jamie e Daniel Stauffer di giocarsi le proprie chance di vittoria.

Per concludere, l’IEG, società organizzatrice della serie, ha comunicato che si correrà altre due volte a Phillip Island: prima a settembre insieme al V8 Supercars, infine a novembre con l’evento di chiusura. In poche parole ben quattro appuntamenti al circuito di Victoria, contando anche le gare in concomitanza con il mondiale Superbike ed il Motomondiale.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Peter Hickman

Peter Hickman in pole provvisoria al Macau GP

Macau

Prime prove del Macau GP 2019 nel segno di Hickman

ARRC

ARRC 2020: svelato il calendario con 7 round