ASBK: prima vittoria per la nuova Fireblade del Team Honda Racing

A Phillip Island esordio con vittoria

1 marzo 2012 - 3:27

La prima vittoria in gara tra le Superbike per la nuova Honda CBR 1000RR Fireblade 2012 porta la firma di Wayne Maxwell e del Team Honda Racing, formazione che fa capo al Motologic Racing di Paul Free, dallo scorso anno team ufficiale Honda Australia nell’ASBK.

Maxwell, vice-campione 2010, dopo un amaro ritiro in Gara 1 causato dalla rottura del radiatore, si è rifatto con gli interessi nella seconda manche di Phillip Island, battendo in volata Josh Waters (Suzuki). Un esordio vincente per la nuova Honda Fireblade in questo round d’apertura dell’Australian Superbike, con la piena soddisfazione per il nativo di Victoria.

E’ stato un week-end di alti e bassi, ma in Gara 2 ci siamo presi una bella soddisfazione“, ha ammesso Wayne Maxwell. “La squadra mi ha messo in condizione di portare la nuova Honda CBR 1000RR alla vittoria: nonostante la delusione di Gara 1, per noi questa affermazione è importante in vista del prosieguo del campionato.

Paul Free, titolare Motologic Racing e responsabile del Team Honda Racing, commenta così l’esito del primo weekend stagionale nell’Australian Superbike. “Crediamo di aver dato prova del nostro valore a Phillip Island. Purtroppo Wayne in Gara 1 è stato fermato da un banale problema, ma si è rifatto nella seconda manche. Jamie (Stauffer) ha conquistato punti importanti, in più non c’è da scordare l’affermazione di Josh Hook all’esordio tra le Supersport. Credo sarà una stagione di successi per il Team Honda Racing.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tre jolly per Marc Marquez: telaio, motore e aerodinamica

Superbike Misano: Toprak, non c’è due senza tre?

Completata una giornata di test per Moto2 e Moto3 al Montmeló