American Superbike: a Road America un nuovo leader?

Si torna in pista a Elkhart Lake, grande lotta in testa

2 giugno 2010 - 2:39

Quest’anno senza più Mat Mladin l’American Superbike è diventato uno dei campionati più combattuti ed imprevedibili del panorama internazionale del motociclismo. Cinque piloti in lotta per il titolo, continui cambiamenti nei valori in campo pur con un capoclassifica confermato da Daytona ad oggi: Jake Zemke.

Il pilota Jordan Suzuki si presenterà questo fine settimana ancora in testa alla classifica a quota 178, ma con il “rischio” di vedersi sopravanzato dai propri rivali. Il più in forma del momento è Josh Hayes, autore della doppietta all’Infineon Raceway di Sonoma e adesso staccato di soli 8 punti.

A Elkhart Lake è attesa anche la reazione dei piloti Rockstar Makita Suzuki, con Tommy Hayden a -4 da Zemke e Blake Young ancora in corsa pronto ad affrontare il week-end di casa.

Potenziali outsiders i soliti Larry Pegram, con la sua Ducati 1098R, e Ben Bostrom, velocissimo a Sonoma pur non riuscendo a vincere. Sarà l’occasione per un cambiamento ai vertici della classifica?

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: sempre Beaubier, brutto crash di Lewis

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: Beaubier domina Gara 1

biesiekirski moto2

Moto2, ‘esordio’ alternativo per Biesiekirski: test a Barcellona con SAG Team